montagnareale

Montagnareale: candidati e liste

montagnareale
Entra nel vivo la campagna elettorale del comune di Montagnareale ed arriva l’ufficialità sulla composizione delle due liste che il prossimo 9 e 10 giugno si contenderanno la guida del piccolo centro nebroideo. La sorpresa era arrivata nei giorni scorsi con la candidatura a primo cittadino dell’ing. Salvatore Buzzanca che, sostenuto dal gruppo di minoranza consiliare e dal nascente movimento giovanile, sfiderà il sindaco in carica ing. Anna Sidoti, figlia dello “storico” sindaco geom. Antonino per circa 20 anni protagonista della scena politica locale.

Due “tecnici” per una competizione che avrebbe fatto arrossire perfino il più noto Archimede e che si presenta ricca di spunti.

In seno alla lista di maggioranza “I democratici per il terzo millennio” da segnalare la non ricandidatura del presidente del consiglio uscente Pippo Gullotti, da sempre punto di equilibrio del gruppo, la forte componente di donne e la quasi totale riproposizione (10 su 12) di una compagine che cercherà di riconfermare i circa 250 voti di scarto del 2008. New entries sono le giovani Erika Giuliana Gregorio ed Eleonora Giarrizzo.

Roccaforte del sindaco Sidoti è la popolosa contrada di Santa Nicolella, feudo elettorale che spesso ha ribaltato verdetti che sembravano già scritti.

Tutto ufficializzato anche dalla parte avversa: la forte componente giovanile, dove gran parte dei candidati è alla prima esperienza elettorale, avrà la guida in consiglio comunale dell’uscente Massimiliano Magistro, già assessore e da sempre principale riferimento del gruppo “Rialzati Montagnareale” ora confluito nel movimento “Rinnovamento e Futuro” da cui provengono i volti nuovi di Francesco Carro, Luca Sidoti e Martin Calisto. Spiccano le quote rosa anche in virtù della recente modifica alla legge elettorale che vede la Sicilia come prima regione che va al voto con la “doppia preferenza di genere”, ovvero potere esprimere due scelte differenziandole tra un uomo ed una donna. Una modalità di elezione che è stata già sperimentata con le primarie del Pd, pur se con esiti controversi.

Il candidato ing. Salvatore Buzzanca, proposto dopo una attenta analisi politica all’interno di una rosa di nomi, avrà quindi il compito di cavalcare l’entusiasmo e la spinta propulsiva dei giovani decisi a cambiare radicalmente il modo di fare politica e la gestione delle risorse del comune.

Riconfermarsi per completare quanto posto in essere nella passata legislatura è invece l’imperativo del sindaco uscente ing. Anna Sidoti.

Inizia quindi un mese intenso di campagna elettorale con due schieramenti pronti a contendersi l’ultimo voto utile per garantire al paese un percorso stabile per il prossimo quinquennio.

 

Salvatore Caporlingua

I democratici per il terzo millennio – Sindaco: Sidoti Anna

Consiglio comunale:

Buzzanca Francesco

Buzzanca Rosaria detta Sarina

Catania Antonio

Costanzo Giovanni

Furnari Ninuccia

Giarrizzo Eleonora

Gregorio Erika Giuliana

Milici Nunzio

Natoli Roberto

Natoli Simone

Pizzo Basilio

Sidoti Salvatore

 

Rinnovamento e Futuro – Sindaco: Buzzanca Salvatore

Consiglio comunale:

Barbitta Salvatore

Buzzanca Maria Grazia

Buzzanca Salvatore (omonimo del candidato Sindaco)

Calisto Martin

Carro Francesco

Gigante Massimiliano

Magistro Contenta Massimiliano

Mazzeo Federica

Merlo Tino

Niosi Simona

Rotuletti Maria

Sidoti Luca

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close