sigma

Barcellona: perde anche gara due la Sigma e la serie A si allontana

sigma
La Sigma Barcellona perde anche gara due al Pala Alberti contro Trento e mette a serio rischio il passaggio del turno nei play off.

Dopo il brutto approccio in gara 1, Barcellona entra in campo con tutt’altro spirito, portandosi subito sul 9-4 con un una tripla di Green dopo 2′. Trento non sembra farsi impressionare e trova immediatamente la parità a quota 9 con un canestro di BJ Elder. Da qui in poi nel primo quarto l’equilibrio regna sovrano, con i giallorossi che si affidano a Craig Callahan (bravo a segnare alcuni canestri in post-basso), mentre il gioco di Trento viene finalizzato da Luca Garri: 24-23 in favore dei padroni di casa dopo i primi 10′.

Il secondo periodo si apre con 4 punti in fila di Umeh, ma Hardy usa tutto il suo talento per segnare alcuni canestri importanti (10 punti per lui in questo periodo) ed al 15′ le due squadre si trovano in parità a quota 35. Negli ultimi 5′ si segna col contagocce, grazie all’ottima difesa impostata da entrambe le formazioni, e si chiude con un 8-7 di parziale Barcellona, firmato da 4 punti di Green, che mandano i giallorossi negli spogliatoi con un punto di vantaggio, 43-42.

Al ritorno in campo dopo l’intervallo, Callahan prova a far scappare Barcellona con una tripla segnata, ma gli ospiti rispondono con un break di 9-0 (4 punti di Pascolo) che li porta sul 46-51 al 25′. Barcellona non molla e firma un controparziale di 8-0 con Callahan, Thomas e Cittadini (54-51 al 27′). Spanghero, fino a quel momento nullo, mette a segno due triple in fila, i giallorossi rispondono prima con Giuri, poi con una bomba di Hardy che manda i suoi avanti di 2 punti a fine terzo periodo: Barcellona 62 – Trento 60.

All’inizio dell’ultimo quarto Barcellona vuole mandare un messaggio a Trento ed in generale a tutta la serie. Hardy, Cittadini e una tripla di Giuri portano la formazione di Perdichizzi sul 70-62, poi si scatena BJ Elder che segna 11 punti di fila, firmando il sorpasso sul 70-71 al 36′. Callahan interrompe il digiuno offensivo dei padroni di casa, ma Elder segna altri 5 punti, intervallato da una tripla di Hardy ed un canestro di Pascolo: 76-78 a 2′ dalla fine. Hardy è uno dei protagonisti dell’incredibile finale di gara: prima fa 0/3 dalla lunetta, Trento segna il +4 con Pascolo a 36″ dalla fine, nell’azione successiva Hardy serve l’assist a Cittadini per il più semplice dei lay-up e poi ruba palla a Pascolo segnando il canestro del pareggio a 24″ dal termine: 80-80. Trento costruisce un tiro per BJ Elder, che questa volta non va a segno (16 punti per lui nel 4/4), è OverTime al PalAlberti.

Il tempo supplementare dura un’eternità. Trento va subito avanti di 5 con Umeh, poi Hardy segna 4 punti in fila prima di un canestro del solito Elder: 84-87 al 43′. Da qui in poi comincia una vera e propria sfida di nervi tra le due squadre, con gli atleti di ambo i lati mandati più volte in lunetta. Trento resta a +3 fino a 40″ dalla fine con un canestro da fuori di Pascolo, poi Green segna i due liberi mentre Umeh fa 1/2. Nell’azione successiva Barcellona impatta a quota 92 con due liberi di Hardy a 17″ dal termine. Perdichizzi ricorre ancora una volta al fallo sistematico e stavolta la mano di Umeh non trema, 2/2 e palla Barcellona con 14″ da giocare. Hardy penetra e subisce il fallo di Elder che lo manda in lunetta a 6″, segna il primo libero ma sbaglia il secondo. Sul rimbalzo si avventa Cittadini che incredibilmente sbaglia da un metro, e sul rimpallo successivo la palla finisce fuori: possesso Trento con 1″ da giocare. Fallo su Forray che segna il primo e sbaglia il secondo, ma Barcellona non ha più il tempo per provare a ribaltare la gara. Finisce qui gara 2 con il punteggio di 93-95 per Trento, che ora si porta avanti 2-0 nella serie.

Un risultato davvero incredibile, soprattutto alla luce del -22 di gara 1. Nessuno si sarebbe aspettato una sconfitta di Barcellona questa sera. Il pubblico siciliano ha risposto presente, ma la squadra del presidente Bonina deve necessariamente vincere entrambe le gare in Trentino per poter sperare di rigiocarsi la qualificazione al PalAlberti in gara 5.

Per i parziali statistici BJ Elder chiude con 33 punti e 12/21 complessivo dal campo, con 6 bombe messe a segno. 18 punti per Umeh e Pascolo, 13 e 11 rimbalzi per Luca Garri. Per i giallorossi 30 punti di Hardy con 9/13 da 2, 22 punti di Callahan e 13 di Green.

Tabellino:

Sigma Barcellona – Bitumcalor Trento 93-94 dopo OT (24-23; 43-42; 62-60; 80-80)

Barcellona: Cittadini 12, Sofia ne, Thomas 5, Hardy 30, Green 13, Bucci, Callahan 20, Mocavero, Eliantonio 5 , Giuri 6, Coviello.

Coach: Giovanni Perdichizzi

Trento: Umeh 18, Pascolo 18, Valer ne, Forray 5, Dordei, Basile ne, Bossi ne, Garri 13, Elder 33, Conte 2, Spanghero 6.

Coach: Maurizio Buscaglia

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close