comunerocca1.jpg

Capri Leone: due interrogazioni al sindaco B. Grasso dall’opposizione consiliare

comunerocca1.jpg

La minoranza interroga il Sindaco B. Grasso, sulla situazione del nuovo campo sportivo e sul ritardo dell’approvazione del rendiconto consuntivo 2012.
Di seguito potrete visualizzare i due documenti integralmente:

 INTERROGAZIONE SULLA SITUAZIONE DEL NUOVO CAMPO SPORTIVO:

PREMESSO

– che, dopo tanti rinvii, giorno 21 febbraio 2013, proprio a pochi giorni dalle elezioni politiche, è stato inaugurato in pompa magna il nuovo campo sportivo nella fraz. di Rocca di Capri Leone;

– che nonostante l’evidente pretestuosa inaugurazione, la locale squadra di calcio non ha, a tutt’oggi, potuto giocare le partite casalinghe nella sopradetta struttura;

– che, come già rilevato dalla minoranza, in tutte le sedi ed anche in consiglio comunale, appare evidente che le caratteristiche del campo ed in particolare delle tribune, sia come struttura che come numero di posti, non permetteranno di avere una classificazione ottimale da parte delle varie commissioni di collaudo (sportive e non);

– che comunque, ammesso che si riesca a far giocare la squadra in questo campo, visto il numero esiguo di posti omologati (n. 180 di cui 90 per la tifoseria ospite), essa sarà costretta a rinunciare ad una grossa parte di spettatori (nell’ultima partita erano presenti oltre 600 spettatori paganti);

– che, a riprova di questo, si veda come la dirigenza della squadra ha deciso di giocare a Capo d’Orlando anche la scorsa partita del 4.5.2012 (di cui era stato autorizzato lo svolgimento a Rocca).

– tutto questo a fronte di un’opera che ha potuto usufruire di un notevole finanziamento, che evidentemente non è stato accompagnato da oculatezza e lungimiranza amministrativa;

RITENUTO

– che dal contenuto del verbale di sopralluogo della commissione pubblici spettacoli, dello scorso 02 maggio 2013, sembrerebbe che, non solo sia stato autorizzato un numero massimo di 180 spettatori (di cui 90 per la tifoseria ospite) ma sia stato dato solo un parere favorevole limitato alla partita del 4 maggio 2013 e non un parere definitivo;

Tanto premesso e ritenuto, i sottoscritti consiglieri,

CHIEDONO

-che, sia per iscritto che nella prossima seduta del consiglio comunale, sia data risposta specifica su ognuna delle seguenti questioni:

-se il parere della commissione deve considerarsi definitivo o temporaneo e per quali motivi;

-quale è il numero massimo di posti per cui sono state omologate le tribune;

-se la struttura è conforme con le norme inderogabili previste dalle leggi in materia e dai regolamenti della Lega Nazionale Dilettanti per le manifestazioni calcistiche del campionato di Promozione od Eccellenza (numero minimo di posti, fruibilità disabili, percorso ed accesso separato per le tifoserie; facilità di acceso e di deflusso degli spettatori, ecc.

-a quanto ammontano ESATTAMENTE le somme complessive spese fino ad oggi nella realizzazione dell’opera in oggetto (comprese le spese progettuali e quant’altro connesso ed accessorio);

-in particolare a quanto ammontano le somme poste direttamente a carico del bilancio comunale: (per spese progettuali, per la tribuna stampa, i bagni, gli altri accessori, ecc.);

-cosa intende fare l’amministrazione per adeguare gli eventuali parametri insufficienti;

-con quali fondi intende intervenire;

-che il Presidente del consiglio iscriva la presente all’ODG della prossima seduta consiliare.

minoranzarocca

RITARDO APPROVAZIONE RENDICONTO CONSUNTIVO 2012:

I sottoscritti, nell’espletamento del mandato di consiglieri comunali,

PREMESSO

-Che in data 30.04.2013 è scaduto il termine di legge per procedere all’approvazione del rendiconto 2012;

-che con la circolare n° 8 del 30.04.2013 l’assessorato delle autonomie locali e della funzione pubblica della Regione Siciliana (d.ssa Patrizia Valenti) ha diffidato tutti i comuni, concedendo il termine di ulteriori giorni 20 per l’approvazione, con l’avvertenza che decorso il termine avrebbe provveduto alla nomina dei commissari ad acta a carico dei comuni inadempienti;

CHIEDONO

-di avere una risposta scritta sulle seguenti questioni:

-in quale data la circolare citata risulta pervenuta a questo ente;

per quale motivo non si è ancora provveduto alla redazione del rendiconto 2012;

per quale motivo il comune deve, ogni anno, subire l’onta e la spesa della nomina del commissario ad acta;

-di chi é la responsabilità per il ritardo e quali sono le cause;

SI CHIEDE INOLTRE

(ex- art. 58, 59, 60 e sg. del Reg. Cons.)

-che il Presidente del consiglio comunale iscriva la presente all’ordine del giorno della prossima seduta consiliare;

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close