taxi-amico

Brolo: presentato il progetto “Taxi amico”

taxi-amico

Rinnovato l’accordo per il servizio, che va avanti grazie agli sponsor e che nei primi 4 anni ha sfiorato i 1300 interventi, quasi uno al giorno di media. Nell’ultimo anno sono stati 230 gli interventi in favore agli ammalati, 86 per i disabili e 20 dedicati ai servizi sociali – Questo su cinque giorni lavorativi settimanali, da lunedì a venerdì – e sono stati percorsi, dal settembre 2008 150mila kilometri.

Ora la ditta concessionaria del servizio – la PMG Italia di Milano – fornirà al Comune di Brolo, per altri quattro anni, anche un secondo automezzo. Sono numeri importanti, sciorinati durante la conferenza stampa dove insieme al sindaco, Salvo Messina e l’assessore ai servizi sociali Tina Fioravanti, i responsabili  della PMG Italia, hanno presentato i nuovi servizi che si apprestano a fornire alla comunità. Giuseppe Nibali Lupica, l’agente coordinatore per la Sicilia, insieme all’amministratore Calogero Franchina ed alla responsabile d’area Maria De Predicatore, hanno, nel corso dell’incontro, comunicato che, grazie agli sponsor, sarà possibile ora avere un altro pulmino, un secondo Doblò Fiat 5 posti, attrezzato per i disabili e per l’accesso diretto delle carrozzine. Questo, ha sottolineato l’assessore Fioravanti permetterà di raddoppiare i servizi, ed un pulmino sarà dedicato esclusivamente, tranne in emergenza, ai servizi locali, agli anziani che hanno bisogno di una mobilità assistita. Quindi anche per far la spesa, per le loro esigenze quotidiane, per poter “vivere meglio con una qualità della vita superiore” basterà semplicemente telefonare al centralino dei servizi sociali comunali 0941536027 e prenotarsi.

Il servizio, grazie alla legge 328, a Brolo funziona da anni, con un indice di gradimento altissimo, ed ha anche – come sottolinea il sindaco – permesso a molti residenti di poter affrontare “trasferte onerose dove dolore si mischia a speranza” anche a Taormina, o per le dialisi settimanali nei nosocomi della zona senza aver alcun costo. Brolo,  con TaxiAmico, per certi versi è stato un centro pilota. E tra i primi comuni ad utilizzare iol servizio che  in Sicilia ancora pochi i centri utilizzano, che diventa primario, e che alla fine non costa nulla né alla collettività, né all’amministrazioone, perché finanziato dagli sponsor. A Brolo hanno aderito:in qualità di sponsor – nella prima fase – Antica Panetteria, Idromeccanica, Armenio Editore, Autocarrozzeria Tecnica, Intimo Merceria Cardaci Domenica, Parafarmacia Ricciarello, Photo Service Gammeri, Tripi Agenzia Pompe Funebri, CreaCrom , Archimede Cartolibreria, Franco Scardino Concessionaria Fiat, Free Time, Elettrosud e Vini Monnastra –

Ritornando al servizio sull’isola, tra i centri dove opera rammentiamo Torregrotta, Patti, Barcellona, Naso, Vittoria, il Lido la Fenice di Milazzo. In Italia la PMG serve 38 amministrazioni con 1224 mezzi”taxi Amico” viaggianti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close