minoranzarocca

Capri Leone: la minoranza interroga sul mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti comunali

minoranzarocca
Nuova interrogazione vecchio quesito: per quale motivo è stato omesso il pagamento degli stipendi dei dipendenti comunali?

A chiedere spiegazioni –ancora una volta- all’Amministrazione caprileonese guidata dal Sindaco Bernadette Grasso, i consiglieri di opposizione Raffiti, Caputo, Conti, Triscari e Caranna.

Il gruppo consiliare di minoranza, già il 7 febbraio scorso, aveva presentato un’interrogazione sui mancati emolumenti ai dipendenti comunali, domandando al primo cittadino il perché si fosse scelto di non pagarli. Dopo di allora, lo status quo è stato tempestivamente ripristinato e l’ente ha infatti provveduto al parziale pagamento delle mensilità retro spettanti.
Ad oggi però- giovedì 9 maggio, i dipendenti del Comune di Capri Leone, si trovano nuovamente con due mensilità di stipendi arretrati e la minoranza torna così dunque a focalizzare la propria attenzione sullo stesso problema. Ma di chi è la responsabilità?
“A nostro modo di vedere, – scrivono i consiglieri- l’Amministrazione, continua ad usare le risorse a disposizione in maniera poco parsimoniosa”. “In più, a gravare sulle casse comunali c’è anche un macigno di consulenze legali che l’Ente è costretto a nominare per affrontare le controversie e le mancanze dello stesso verso i creditori a causa dell’inadeguatezza evidente degli amministratori”.

“Chiediamo, -conclude la minoranza- di avere risposta sia per iscritto che verbale nella prossima seduta di Consiglio comunale sulle seguenti questioni:

– quali sono le cause e le conseguenze;
-quali provvedimenti intende adottare l’Amministrazione per risolvere il problema definitivamente;
-per quali motivi è stato omesso il pagamento degli stipendi dei dipendenti dell’ente. ”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close