tindari-teatro-giovani-logo

Patti: cresce l’attesa per la rassegna “Tindari Teatro Giovani”, 20 le scuole partecipanti

tindari-teatro-giovani-logo

Sarà dedicata, a partire da quest’anno, al professore Rosario Parasiliti, scomparso prematuramente lo scorso anno, “Tindari Teatro Giovani”, la rassegna-concorso teatrale, nata nel 2002 per iniziativa del Liceo Classico e Scientifico “Vittorio Emanuele III” di Patti e dell’Amministrazione Comunale.

Ad aprire la rassegna, che si svolgerà al Cineteatro “Beniamino Joppolo”, venerdì prossimo, 10 maggio, alle ore 9.00 il Liceo scientifico “Pietro Ruggieri” di Marsala con “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakeaspeare; a seguire, alle 11. 30 il Liceo scientifico “Galilei” di Catania con “Antigone” di Sofocle.

Sabato, giorno 11 maggio, “Liolà” a cura dei ragazzi del Tecnico commerciale di Tortorici e “I giganti della montagna” degli studenti del Liceo classico “Maurolico” di Messina. Lunedì  13 maggio è previsto un solo appuntamento alle 11.30 “Lo stato di assedio” di Camus ad opera degli studenti del Liceo scientifico “Seguenza” di Messina.

Martedì 14 maggio “La festa delle donne ” di Aristofane proprio degli studenti del luogo, dell’Istituto Tecnico “F. Borghese”, seguito da ” Inferno uguale per tutti” di Mariano Burgada, dei ragazzi napoletani dello “Sbordone”. Sempre due spettacoli, venerdì 17 maggio, con gli Istituti di istruzione superiore “Emanuele Basile” di Monreale con  “Troades” da Euripide e Seneca e  con “Tesmoforiazuse” di Aristofane ” dei ragazzi del “Trimarchi”di Santa Teresa Riva.

L’istituto comprensivo “Pirandello” di Patti, con “I giovani del 2000”, scritto dalla pattese Nerina Buemi, debutterà nella mattinata di sabato 18 maggio, seguito dal Convitto Nazionale di stato “T. Campanella” di Reggio Calabria con “Miles Gloriosus” di Plauto. Lunedì 20 il Liceo “Ainis” di Messina con “Shakespeare’s tragic souls” di Serenella Scuto al quale seguirà “Ifigenia in Aulide” di Euripide a cura dell’Istituto ” E. Amari” di Giarre.

Martedì 21 è il turno del il Liceo delle Scienze Umane “San Luigi ” di Patti con “Buone azioni” di Salvatore Macrì, seguito dall’istituto “E. Medi” di Randazzo con “Fenicie” di Euripide. Mercoledì 22 in scena ben tre spettacoli : Liceo artistico di Capo d’Orlando, “Il brillante scomparso” di V.Crascì, “Sciascia” di Sant’Agata di Militello, “Novecento” di A. Baricco e il “Regina Elena” di Acireale con Respicere “Perché ti sei girato Orfeo?” di O. Caruso.

La giornata conclusiva, giovedì 23 maggio con lo “Iaci” di Messina, “Canto di Natale” di C. Dickens ed il Liceo classico “L. Manara” di Roma con “La Pace” di Aristofane.  Sabato 25 maggio, nello splendido scenario del Teatro Greco di Tindari, la premiazione della scuola vincitrice.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close