Brolo: la risposta del sindaco sulla questione liquami

salvo_messina_riunione

La risposta del sindaco Salvo Messina non si fa attendere. Breve,  circoscritta, esclude da ogni addebito il comune di Brolo, mentre il primo cittadino attende risposte, già sollecitate,da parte del Direttore del Consorzio Eco 3.

Salvo Messina dice:  “Subito dopo l’interrogazione dell’opposizone, che francamente mi ha sorpreso, in quanto mai nulla mi era stato detto, scritto o notificato da parte del consorzio che gestisce il depuratore e del quale faccio parte, ho con la nota 5494 del 19 aprile – stessa data d’ingresso della nota\interrogazione del consigliere Lallaro Scaffidi – chiesto lumi a quest’ente, ma ancora attendo risposte” . Di fatto dice il sindaco “ribadisco che non sono mai stato messo a conoscenza  della situazione oggetto dell’interrogazione, fatto decisamente grave e che lascia l’amaro in bocca anche quando apprendo che l’informazione al gruppo d’opposizione viene fuori da una relazione redatta da chi direttamente gestisce l’impianto”.  “Ho chiesto – continua il Sindaco – spiegazioni sul mancato arrivo dei liquami dell’11 ottobre 2011 al 19 gennaio 2012 e dall’8 dicembre 2012 al 3  gennaio 2013, 136 giorni in totale – al Consorzio, lamentandoni che nulla, se la circostanza è vera, mi è stato comunicato, sia nell’ambito del mio ruolo di componenete dell’assemblea dei soci del consorzio che nella qualità di  sindaco.  Ho chiesto anche di aver copia della relazione tecnica citata dall’ opposizione, redatta il 18 marzo 2013, dal legale gestore dell’impianto e che non ho mai avuto, né prima né dopo. Tutto questo è stato richiesto con il carattere di massima sollecitudine, non tanto per rispodere all’oppzione, cosa che sarà fatta, ma per verificare eventuali anomalie tecniche e correre ai ripari o intervenire in merito. Ma è importante evidenziare che per quanto di nostra comperenza, la ditta che
ha incarico di controllare, giornalmente, la nostra pompa di sollevamento dei liquani, ubicata sul lungomare, non segnalato anomalie di sorta. Fa bene l’opposizione a chiedere… noi risponderemo carte alle mano quando saremo messi in condizioni di farlo.
Oggi sui liquami non conferiti certamente ne sa più di noi. Anche questa è un’anomalia”, conclude laconico Salvo Messina.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close