Tricamo

Milazzo: minaccia di morte le zie per un’eredità contesa, arrestato

Tricamo
Da oltre due anni minacciava e perseguitava due anziane parenti per contrasti su un’ eredità, arrivando persino a spedire loro alcune lettere anonime contenenti richieste di denaro accompagnate da cartucce calibro 12. Destinatari delle intimidazioni anche i legali che su incarico delle vittime stavano seguendo la controversia civile dell’eredità, allo scopo di farli desistere dall’assistere le parenti. Uno di loro, è stato persino malmenato per alcune affermazioni riportate in un atto di citazione.

Per questi motivi,  gli agenti del Commissariato P.S. di Milazzo nella giornata di ieri hanno dato esecuzione all’Ordinanza di custodia cautelare in regime degli arresti domiciliari, a carico di Francesco Tricamo, 52enne di Milazzo, ritenuto responsabile dei reati di  tentata estorsione e interferenze illecite nella vita privata.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close