NOTTE BIANCA E APPELLO AI COMMERCIANTI


“La Notte del sorriso” è il titolo della sesta edizione della Notte bianca che si svolgerà a Capo d’Orlando la notte tra sabato 17 e domenica 18 settembre. Presentata questa mattina (venerdì 9 ) alla presenza del sindaco Enzo Sindoni, della capo-area dell’Ufficio Turismo Maria Timpanaro, dell’assessore al turismo Rosario Milone e del vice-sindaco Aldo Sergio Leggio, la notte bianca sarà caratterizzata da conferme e novità.
Vi saranno 3 palchi principali sui quali si alterneranno cabarettisti di noti programmi televisivi: Fabrizio Casalino, Massimo Bagnato e Andrea Perroni. Special guest della serata, come già anticipato nel nostro servizio di ieri, sarà la cantante Anna Oxa, nota per brani come “Un’emozione da poco”, “Donna con te” e “Senza pietà”. Un’artista che è stata per qualche tempo lontano dai riflettori, ma che dallo scorso anno sembra essere tornata alla ribalta, come dimostra la sua partecipazione all’edizione 2011 del Festival di Sanremo. Anche se dopo tale uscita è nuovamente scomparsa.
La notte bianca avrà inizio alle ore 19 con l’esibizione della banda locale, in seguito numerosi artisti di strada animeranno le vie del centro con performance per grandi e piccini. Ci saranno inoltre i “Lambrusco e pop corn”, band tributo a Luciano Ligabue, i “Furriannu a Sud”, canti, musiche e danze tradizionali e i “Seltz limone e sale”, cover band di grandi successi dagli anni ’60 ad oggi.
Ci sarà spazio anche per la cultura nello storico quartiere Uletta, dove si terrà una mostra di pittura intitolata “I vicoli dell’arte” a cura dell’Associazione Giovani Orlandini Liberi. Spazio anche al divertimento per ragazzi e bambini: dalle ore 23 si allestirà una discoteca all’aperto nella zona della Villa Comunale (anche se sembra si stia valutando l’ipotesi di spostarla al Campo dei Pini), e la Via Veneto diventerà un grande baby park con gonfiabili e giostrine gratis per tutti i bambini.
Confermata la distribuzione dei braccialetti numerati nei gazebo predisposti, con seguente sorteggio, che per questa edizione sarà associata alla presentazione di uno scontrino di un esercizio commerciale orlandino di minimo 5 euro. Sarà possibile ottenere un secondo braccialetto cenando con il “menù del sorriso” di 20 euro in uno dei ristoranti aderenti all’iniziativa. In palio nell’estrazione che avverrà sul palco di piazza Matteotti subito dopo il concerto di Anna Oxa e poco prima dei fuochi d’artificio, una barca dei cantieri navali Eolo (senza motore) che da venerdì prossimo sarà esposta davanti al Comune, un anno di spesa gratis e un anno di carburante gratis. Possibilità di vincere allargata a tre persone (con premi forse meno ambiti), a dispetto dell’unica automobile in palio lo scorso anno. “Mi auguro sia l’ultima notte bianca nella quale solo il comune si faccia carico delle spese – dice il sindaco Sindoni – vorrei che i commercianti collaborassero e partecipassero attivamente con proposte e iniziative. La notte bianca è un evento organizzato principalmente per gli esercizi commerciali orlandini, vorrei che lo capissero e ci dessero una mano ad aiutarli”.La notte bianca si concluderà con i fuochi pirotecnici che ci auguriamo siano sorprendenti come quelli della notte bianca 2010.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close