Municipio-478x266

Acquedolci: Convocazione Consiglio Comunale, domani, in primis, l’elezione del Presidente

Municipio-478x266

E’ stato convocato, per domani, martedì 23 aprile, alle ore 19.00, in seduta ordinaria, il primo Consiglio Comunale dopo le dimissioni del Presidente dello stesso, dott. Bartolo Messina.

Come si ricorda, lo stesso dott. Messina (nella foto in basso), ha spiegato, attraverso un comunicato, che “dopo avere espletato per circa un anno le funzioni di presidente del consiglio comunale di Acquedolci, è venuto alla determinazione che non gli è più possibile conciliare la propria attività professionale con l’impegno che tale carica richiede. Le attuali condizioni di disagio sociale e difficoltà economiche impongono agli amministratori comunali una presenza continua e costante per far fronte ai bisogni della comunità”.

Presidente-Messina

Il tempo che il sottoscritto – continua Messina – può dedicare alle attività istituzionali non solo non gli permette di svolgere al meglio il proprio mandato ma potrebbe anche rallentare l’attività amministrativa del sindaco e della giunta comunale che, fino ad oggi, è stata espletata al meglio”.

Il dott. Bartolo Messina ha precisato, inoltre, che rassegnando le dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio mantiene quella di consigliere comunale nel gruppo di maggioranza.

Ma ritornando alla convocazione effettuata dal vice Presidente del Consiglio, dott. ssa Giovanna Re, saranno 5  i punti all’ordine del giorno del civico consesso.

Il primo, inequivocabilmente, l’elezione del Presidente del Consiglio; il secondo, l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti dal n°1 al n°5 della seduta del 22.02.2013, n° 6 della seduta dell’ 01.03.2013 e n° 7 della seduta del 13.04.2013; terzo, reclamo al Consiglio Comunale per diniego rilascio atti amministrativi a Consigliere Comunale (art. 24 Regolamento comunale) presentato dal Consigliere Comunale Sig. Scaffidi Fonte Salvatore prot. n° 1641 del 15.02.2013; quarto, dichiarazione di esistenza/inesistenza prevalenti interessi pubblici per la conservazione delle opere abusive realizzate in località Furiano, sull’area distinta in catasto al foglio di mappa n° 4 – particelle nn. 267, 409, 412, 738 (ex 96), 740 (ex 411) e 742 (ex 413) – ordinanza di acquisizione n° 26/2012 a carico della ditta Calabrese Antonino; quinto, relazione annuale del Sindaco sull’attuazione del programma politico-amministrativo periodo maggio 2012 – aprile 2013.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close