FORNIAMO AL SINDACO UN FAZZOLETTO PER CARITA’


Non avendo altro da sventolare il sindaco ha pensato bene di salutare i cittadini, dalla barca che trasportava la statua della Madonna Maria SS. di Porto Salvo, con la fascia tricolore. Nulla di particolarmente allarmante, per carità, soltanto che il ministero dell’Interno forse non la pensa come noi. “L’uso della fascia tricolore da parte del soggetto che rappresenta la comunità locale si caratterizza per il suo valore altamente simbolico, reso ancor più evidente dalla modifica apportata dall’art. 4 della legge 15 maggio 1997, n. 127 all’art. 36, comma 7, della legge 8 giugno 1990, n. 142 [1]. L’alto ruolo istituzionale svolto dal sindaco impone, pertanto, un uso corretto e conveniente della fascia tricolore nell’avvertita consapevolezza della dignità e del decoro della carica, e tale da non scalfire la realtà dello Stato come elemento di unità giuridica, nel cui ambito ogni cittadino è tenuto a partecipare al mantenimento dei valori che lo caratterizzano e lo fondano”. Rimaniamo convinti che nessuna dignità è stata violata dal saluto, peraltro anche divertente, del primo cittadino Enzo Sindoni che non ha mai fatto mistero delle sue idee legate al tricolore e a tutto quello che esso rappresenta nel pensare comune. Ma vogliamo fornire al Sindaco un fazzoletto la prossima volta che sale sulla barca per salutare i suoi concittadini?

Il Sindaco mentre sventola la sua fascia tricolore

Abbiamo ricevuto la foto da un turista palermitano che ha immortalato il simpatico gesto. Nessun commento, nessuna considerazione dal mittente, ma soltanto che sarebbe stato meglio “un fazzoletto”. Ci associamo senza però con questo voler creare o sollevare chissà quale polemica. Ci sembra una foto carina che evidenzia un momento di grande partecipazione anche per coloro che, accanto ad un concentrato e assorto in preghiera Padre Nello, continuano a salutare chi dalla spiaggia ricambia. Tra questi il più attivo è il consigliere comunale di opposizione Sarino Abate che si sbraccia senza sosta. Distratta dallo sventolio della fascia sembra l’altro esponente della minoranza Daniela Trifilò mentre il terzo consigliere di opposizione Gaetano Gemmellaro è intento ad intrattenere una discussione con il vice sindaco Aldo Sergio Leggio. Un momento di gioia, di riflessione, di festa ma ribadiamo, forniamo un fazzoletto al Sindaco la prossima volta.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close