fogna

C. d’Orlando: Sindoni “sulle fogne un imbroglio”, la minoranza “è vergognoso!” Video che smentisce il Sindaco

fogna
La Giunta Comunale di Capo d’Orlando formata dal Sindaco Enzo Sindoni, dal Vice Sindaco Aldo Sergio Leggio e dagli assessori Rosario Milone, Carmelo Perrone e Cettina Scaffidi, attraverso un comunicato stampa, risponde ad una interrogazione, presentata alcuni giorni addietro dai consiglieri di minoranza Sanfilippo, Trusso, Micale e Gemmellaro, avente ad oggetto la fognatura comunale. A corredo, l’Amministrazione propone anche alcune foto che dovrebbero smentire quanto scritto dai consiglieri di minoranza nell’interrogazione.

”Che gli esponenti dell’opposizione abbiano il compito di vigilare e stimolare l’attività del Sindaco e dell’Amministrazione, è risaputo. In quest’ottica l’obiettivo dovrebbe essere quello di vedere risolti i problemi portati alla luce. Ci chiediamo però quale sia l’obiettivo quando si ricorre all’imbroglio nel rappresentare i problemi stessi, se non quello di screditare, prima ancora dell’immagine degli amministratori, il proprio Paese. All’interrogazione <<urgente>> presentata il 9 aprile scorso che segnalava un presunto scarico di fogna a mare corredato da <<inequivocabile documentazione fotografica>> del sabato precedente (6 aprile 2013), sono state allegate immagini di parecchi mesi addietro. Insomma, pur di trovare qualcosa che non va (operazione evidentemente non facilissima), e di drammatizzare ogni situazione, non ci si fa neanche scrupolo di taroccare la verità. “

Al comunicato, come detto, erano allegate delle immagini odierne “dei luoghi indicati, quale punto di fuoriuscita dei liquami che, come chiaramente denotano la linea di battigia, il livello della spiaggia e l’altezza dello scarico, chiariscono trattarsi di fotografie di repertorio la cui riproposizione non ci pare essere nè moralmente, nè eticamente riconducibile alla buonafede. Non torneremo sull’argomento perchè nessuna replica o giustificazione potrà attenuare la gravità dell’accaduto, ma ancora una volta in nome dell’amore per Capo d’Orlando, invitiamo i firmatari dell’IMBROGLIO-gazione a cambiare registro”.

Naturalmente, non poteva farsi attendere la replica dei consiglieri di minoranza Sanfilippo, Trusso, Micale e Gemmellaro, che in risposta accusano il primo cittadino e la giunta di trascurare il vero oggetto dell’interrogazione definendo vergognoso il tentativo di nascondere la realtà dei fatti. Di seguito il loro comunicato stampa ufficiale e qui il video girato dal consigliere Alessio Micale che testimonia come oggi, martedì 16 aprile lo scarico della fogna continua a riversare a mare (lo stesso Micale annuncia che oggi il M5S ha scelto la Gabanelli come candidato alla presidenza della repubblica a testimonianza che il video è stato girato proprio oggi)

Oggetto: risposta al comunicato stampa del Comune su interrogazione urgente dell’8 aprile 2013 relativa allo sversamento dei reflui fognari sulla spiaggia

Nel comunicato diffuso dall’Ufficio stampa del Comune, in risposta all’interrogazione urgente presentata nei giorni scorsi, stavolta, il Sindaco – come da prassi ormai consolidata – non solo tralascia il vero oggetto dell’atto ispettivo, ma è riuscito a coinvolgere anche l’intera Giunta nella mistificazione della realtà oggettiva.

E’ vergognoso, infatti, che si tenti di nascondere il sole (o la fogna!!) con un dito oppure con un semplice comunicato stampa, prima di tutto perché ciò è offensivo della correttezza e dell’assoluta onestà intellettuale del Cittadino di Capo d’Orlando che cortesemente ci ha inviato le fotografie scattate in data 4 aprile 2013 e non in data 15 aprile 2013 come quelle allegate dalla Giunta (appena 11 giorni dopo!).

Restituiamo quindi al mittente le gravi ed ingiustificate accuse e ricordiamo, stavolta all’intera Giunta, Sindaco compreso, che il nostro stile, il nostro modo lineare e corretto di rappresentare i Cittadini e le loro istanze, è certamente diverso da quello di una compagine amministrativa ormai priva di credibilità e consenso popolare, che tenta con ogni mezzo di screditare i rappresentanti dei Cittadini.

Auspichiamo per il futuro una classe dirigente che abbia il coraggio di confrontarsi sui problemi reali e sulle vere necessità del paese, ridotto ormai all’apparire piuttosto che all’essere da un’Amministrazione incapace e priva di progettualità.

Ricordiamo infine al Sindaco, sul piano istituzionale e politico, che le risposte alle interrogazioni non vanno fornite attraverso comunicati stampa, ma nelle forme e nei termini previsti dal regolamento del Consiglio comunale.

Sappiamo però che questo per Lui non sarà facile, del resto il rispetto delle regole non è mai stato il suo forte!

Capo d’Orlando, 16/04/2013

Giuseppe Trusso Gaetano Sanfilippo

Alessio Micale Gaetano Gemmellaro

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close