1

Sant’Agata M.llo: puzza di gas nel quartiere Gabella. Niente paura, è solo il distributore di benzina vicino

1

Non sono mancati attimi di paura, o quasi panico, giovedì mattina tra gli abitanti delle vie Baldisseri e Fiume i quali, sentendo un forte odore, o meglio puzza di gas, hanno chiamato immediatamente i Vigili del Fuoco.

I Vigili giunti sul posto non hanno fatto altro che appurare che la puzza di gas percepita dai residenti era quella proveniente da un distributore di benzina sito a poca distanza, in via Medici.

Recatisi presso il distributore i Vigili del Fuoco hanno parlato con il gestore il quale ha assicurato loro “che non sussiste nessun pericolo nè per i residenti della zona nè per quanti  transitano nella via Medici“, arteria viaria principale di Sant’Agata M.llo.

2

Ci siamo recati sul posto, ieri, io ed il fotografo Salvo Di Pane, per sentire qualche residente e fare “qualche scatto”. “Più volte questa puzza di gas si percepisce”. “E’ una puzza tremenda. Riempie la casa”, risponde un altro. “Tanto è forte che sembra che entri nei polmoni, che ci intossica”. “Siamo preoccupati non farò male ai nostri figli?”. Una anziana signora ancora impaurita per giovedì  si lamentava dicendo, quasi urlando, “non possiamo andare avanti così. Mi sono spaventata tanto. E poi questa puzza non fa male a grandi e piccoli?”.

Diversi residenti, inoltre, ci hanno portato a conoscenza di aver inviato al Comune una petizione richiedendo il trasferimento del distributore di benzina, sopra in questione, in un luogo più idoneo.

5

Dopo i residenti abbiamo ascoltato il neo gestore dell’impianto di benzina il quale ci ha riferito che “la situazione è sotto controllo, non c’è nessun pericolo. So che si lamentano della presenza di questo impianto ma la ditta proprietaria  ha già da tempo presentato richiesta di trasferimento nei pressi della circonvallazione (nella foto in alto), a monte del centro abitato, tanto da mettere persino un cartello (come si vede nella foto in basso) ma ancora, purtroppo, l’autorizzazione non è pervenuta. Aspettiamo, che cosa possiamo fare?”.

3

Foto: Salvo Di Pane

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close