C.d’Orlando: alla Chiesa “Cristo Re” il presepe pasquale di Andrea Cipriano

Pasqua pp

Da sabato 23 marzo sull’altare della Chiesa “Cristo Re” di Capo d’Orlando è in esposizione il presepe pasquale dal titolo “L’Ultima Cena” realizzato dall’orlandino Andrea Cipriano.

Un piccola opera d’arte, realizzata interamente a mano, che rappresenta l’ultima cena di Gesù in compagnia degli apostoli, nell’atto di celebrare la Pasqua ebraica che commemora la liberazione dalla schiavitù d’Egitto.

“Nella tradizione ebraica, tuttora vigente, – scrive Andrea Cipriano – il commensale più anziano pronuncia una preghiera di benedizione di una coppa di vino e un pezzo di pane che viene poi condiviso con tutti i commensali. Durante la cena Pasquale vengono serviti dei cibi simbolici, che ritroviamo all’interno dell’opera, quali: una zampa d’agnello a simboleggiare il sacrificio Pasquale immolato nel tempio; il pane azzimo a simbolo della fuga precipitosa dall’Egitto che non permise di far lievitare il pane; le uova come cibo di lutto per la distruzione del Tempio; delle erbe amare a simboleggiare le amarezze subite durante la schiavitù; il charoset, un impasto a base di miele e frutta che rappresenta la poltiglia con cui gli schiavi costruivano i mattoni, infine, al centro della tavola, un recipiente con acqua salata o acqua e aceto che ricorda le asprezze e le lacrime versate in Egitto”.

Alla realizzazione dell’opera hanno lavorato insieme a Cipriano anche Lola Simon Martin, per la realizzazione delle colombe, e Marco Guttilla, per la realizzazione delle figure.

Pasqua

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close