sanfilippo_pp

C. d’Orlando: Sanfilippo “non condivido la condotta politica dei colleghi consiglieri del mio gruppo”.

sanfilippo_pp
“Non condivido la condotta politica dei colleghi Trusso e Micale. Sono il capogruppo e ritengo di meritare maggiore attenzione e rispetto. Ho presentato l’interrogazione con solo la mia firma in maniera istintiva e spero che questo serva per chiarire le nostre posizioni”.

Non le manda a dire il consigliere comunale Gaetano Sanfilippo ai propri colleghi. La decisione di presentare una interrogazione senza le firme dei suoi compagni di lista ha suscitato qualche perplessità soprattutto perché ad oggi non si era mai verificato. La lista “Lisbrizzi Sindaco” aveva sempre dimostrato grande compattezza al suo interno in una attività di controllo probabilmente mai così presente ed efficace. Questa volta, però, qualcosa non è andato giù al capo gruppo Sanfilippo, che ha deciso di agire per conto proprio.

La spaccatura sembra decisamente evidente. Ed ora? Sanfilippo continuerà ad essere il capo gruppo, ma di chi? Di se stesso visto che sia Micale che Trusso non sembra sapessero dell’iniziativa “solitaria” del loro collega. Salvatore Librizzi, dal canto suo, avrà adesso il suo buon da fare per risolvere questa evidente crepa apertasi all’interno della coalizione che lo ha sostenuto alle elezioni amministrative come candidato a Sindaco.

Si scuote così l’ambiente politico orlandino con una decisione, quella di Gaetano Sanfilippo, che farà ancora discutere. L’interrogazione presentata questa mattina dal capo gruppo della lista “Librizzi Sindaco” ha per ogetto “la procedura aperta per appalto dei lavori dell’area scalo ferroviario” (clicca sul link seguente per leggere la versione integrale)

interrogazione scalo ferroviario

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close