piaceri-01

C. d’Orlando: questa sera teatro!

piaceri-01
Tradire non è soltanto approfittare della buona fede altrui. Per molti rappresenta la ricerca continua di un “piacere” proibito, impossibile e, proprio per questo, ancora più affascinante. Ma l’amore, la passione, l’attrazione a volte giocano brutti scherzi ed ecco che l’impresa diventa ancora più ardua, ma allo stesso tempo meschina, quando tenti di conquistare la moglie del tuo migliore amico. Qui subentra anche il rischio, l’azzardo, che rendono tutto, inutile nasconderselo, ancora più intrigante. Purtroppo chi gioca, spesso perde e l’intrigo può anche trasformarsi in farsa. Non vince mai nessuno nel gioco perverso del piacere. Alla fine la maschera che copre il perbenismo viene messa da parte per il proprio tornaconto. Non esistono amici, amori, parenti. Tutti sanno adeguarsi all’invincibile forza dell’ipocrisia e del moralismo.

Questo tenta di raccontarci Salvo Saitta nel suo “I piaceri del tradimento”, in scena questa sera al Cine Teatro Rosso di San Secondo di Capo d’Orlando a partire dalle ore 21.15. Da un lato un marito “farfallone”, senza scrupoli, disposto a sacrificare le proprie amicizie per un tornaconto personale. Dall’altro un dottore decisamente represso ma pronto, anche lui, a non preoccuparsi se la sua prediletta è la moglie dell’amico fidato. Quest’ultima, sconfitta dalla vendetta, tenta di rifarsi, ma troppi sono gli ostacoli da superare per abbattere la propria coscienza.

Verificando l’etimologia della parola “tradimento”, si capisce che possiamo anche concepirlo come una “consegna” (dal latino tradere) al nemico di qualcuno a noi caro. Siamo sicuri di “consegnare” senza pagar dazio? Impossibile, perché tutto ha un prezzo, anche il “piacere”.

Lo spettacolo di questa sera segue quello messo in scena a Febbraio “L’uomo, la bestia e la virtù” di Luigi Pirandello dal gruppo teatrale il Laboratorio. Cominciano così la serie di 4 spettacoli che accompagnano le iniziative promosse dall’associazione presieduta da Pippo Galipò per festeggiare i 30 anni di attività continuativa.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close