no mafia gioiosa

Gioiosa Marea: giornata in memoria delle vittime di mafia

no mafia gioiosa

Domani, 21 Marzo 2013, l’Associazione Giovane Gioiosa di Gioiosa Marea, organizza una giornata in memoria delle vittime di mafia. L’evento nasce dall’esempio fornito dall’associazione “Libera” che già dal 1996 punta a rievocare la memoria di tutte quelle vittime ingiustamente uccise dalla mafia, a cui spesso neanche i processi sono riusciti a dare giustizia.

“Il 21 marzo, primo giorno di primavera, è il simbolo della speranza che si rinnova ed è anche occasione di incontro con i familiari delle vittime che in Libera hanno trovato la forza di risorgere dal loro dramma, elaborando il lutto per una ricerca di giustizia vera e profonda, trasformando il dolore in uno strumento concreto, non violento, di impegno e di azione di pace”. Così recitano le direttive di Libera, che sabato scorso a Firenze ha organizzato un  lungo corteo a cui hanno partecipato in migliaia, e queste sono anche le premesse da cui muove  l’associazione Giovane Gioiosa, i cui componenti hanno deciso di aderire all’iniziativa organizzando una grande manifestazione che si svolgerà in due fasi: di mattina si procederà all’apposizione di due pannelli presso la piazza Belvedere, all’ingresso del paese. In uno saranno elencati i nomi delle 900 vittime di Cosa Nostra, nell’altro verrà creato un disegno che intende rappresentare, simbolicamente, il divieto di accesso al paese per la mafia.

Durante l’evento interverranno anche gli alunni delle scuole gioiosane con elaborati, cartelloni, scenette e altri lavori relativi alla tematica. Nel pomeriggio presso l’Auditorium comunale F. Borà sarà proiettato il film “Io Ricordo”, al termine del quale si aprirà un dibattito con la presenza di vari relatori ed esperti in fenomeni mafiosi. “Ogni volta che ci giriamo dall’altra parte – commentano i componenti di Giovane Gioiosa – ci macchiamo di corresponsabilità. La mafia non ha colore, non ha preferenza, non ha confini ne limiti e spera che mai nessuno getti i semi della legalità e dell’impegno civile. Noi non ci esimeremo da questo compito e contribuiremo nel nostro dovere di far crescere l’albero della giustizia. Ogni vittima innocente è una parte di legalità tolta alla famiglia, agli amici, alla società.”

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close