Foto CC Gioiosa Marea

Gioiosa Marea: arrestato 42enne per detenzioni di armi. Rinvenute anche banconote false da 20,00€

Foto CC Gioiosa Marea
In contrada San Filippo del Comune di Gioiosa Marea, presso l’abitazione di proprietà di un 42enne, i carabinieri della Compagnia di Patti hanno rinvenuto un fucile cal. 28, una pistola cal. 6.35, oltre un centinaio di munizioni di vario calibro in perfetto stato d’uso e manutenzione, ed ancora 32 banconote da 20,00 euro palesemente contraffatte, per un totale di 640,00 euro.

In manette è così finito Tindaro Leonardo, di Patti, incensurato con l’accusa di omessa denuncia di armi e munizioni.

In particolare, nel corso delle numerosi perquisizioni effettuate, i Carabinieri hanno passato al setaccio ogni angolo dell’abitazione di proprietà dell’uomo, rinvenendo le armi appartenuti al genitore defunto, e delle quali lo stesso non aveva ancora effettuato la relativa denuncia all’Autorità competente.

Dopo la perquisizione domiciliare, Leonardo è stato condotto in Caserma dove è stato dichiarato in stato di arresto.

Dell’attività svolta, i Carabinieri hanno dato immediata notizia al Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Patti.

Le armi ed il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro.

L’uomo, dopo le formalità di rito e su disposizione della Procura della Repubblica di Patti, è stato condotto presso il proprio domicilio dove permarrà in regime degli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato nel coso dell’udienza che si terrà con rito direttissimo nella giornata odierna.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close