599033_476625702402780_692285539_n

Naso: villette “scivolano” sulla sede stradale. Chiusa la Capo d’Orlando – Randazzo

599033_476625702402780_692285539_n

Come se avessero avuto delle ruote due villette  ieri pomeriggio sono letteralmente “scivolate” verso il basso inghiottite da una frana.

E’ questa l’impressione a Marmoro località che segna il confine tra i comuni di Naso e Capo d’Orlando. La collina continua a muoversi. Strada Statale 116 chiusa al traffico dopo la verifica da parte dei  tecnici dell’Anas e del capo della protezione civile provinciale, Bruno Manfrè.

La situazione, ora dopo ora, sembra sempre più farsi seria. Monitoraggi con elicottero sulla zona.  Allo stato attuale, oltre allo smottamento che ha letteralmente spostato le due villette, per fortuna disabitate, si assiste ad un cedimento di una buona parte della collina sovrastante la Statale 116, dove, purtroppo ubicate altre abitazioni.

La paura cresce per le previsioni meteo che portano già nella giornata di domani, pioggia. E’ evidente che un flusso abbondante di acqua potrebbe rendere necessario lo sgombero delle abitazioni per quanti risiedono tra Marmoro e Santa Domenica.

 

Foto: Sergio Granata

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close