assessore magistro

Brolo: protocollo d’intesa tra la Confarfidi e il Comune

assessore magistro

I commercianti e da oggi anche gli artigiani brolesi potranno avere dei prestiti fino a 25.000 euro a condizioni interessantissime. L’innovazione consiste nel poter beneficiare del Fondo istituito da Comune di Brolo  in collaborazione con tutte le micro-Piccole e media Imprese attive nei settori commercio, pubblici esercizi, e artigianato. Unico vincolo: le aziende devono avere sede legale ed operativa nel Comune di Brolo ed essere iscritte al registro delle Imprese presso la Camera di Commercio di Messina.

Soddisfatto del risultato l’assessore al Commercio Peppino Magistro. I firmatari dell’importante strumento, che proverà a dare ossigeno e fiducia all’economia locale, si baseranno su alcune considerazione prioritarie: che il Comune di Brolo in considerazione del momento di crisi economica, finanziaria e sociale a livello internazionale, nazionale e dell’economia locale ha disposto di intervenire a sostegno delle imprese del territorio del Comune e che a tale scopo nel bilancio comunale è istituita una apposita risorsa finanziaria. Che il Confarfidi – ente riconosciuto e finanziato dal Ministero dell’Economia per i fondi previsti dall’art.15 della 108/96 – è un Consorzio Fidi, riconosciuto dall’Assessorato regionale al Bilancio e alle Finanze, promosso dalle Associazioni Antiracket della Provincia di Messina, che insiste nel territorio del Comune di Brolo con un suo ufficio periferico, ubicato nella sede della Associazione Antiracket degli imprenditori di Brolo, e coordinato da Giuseppe Ricciardi, persona qualifica che conosce, grazie all’esperienza maturata, perfettamente le realtà sociali ed economiche del luogo.

Da tutto ciò si è addivenuti alla stipula della convenzione dove il Comune Brolese attraverso  un apposito fondo anti-crisi utilizzabile per la concessione di garanzia aggiuntive su finanziamenti richiesti da PMI e artigiani e garantite dal Consorzio Confarfidi allo scopo di facilitarne l’accesso al credito a breve e medio termine. Tale fondo  è un fondo di rotazione che potrà essere incrementato a secondo delle richieste. Gli interventi di sostegno a favore delle PMI e artigiani del Comune di Brolo dovranno essere finalizzati a integrare la quota di fondo rischi per Investimenti produttivi per attività commerciali e artigianali. I finanziamenti saranno garantiti da Confarfidi e contro-garantiti dal Fondo. L’importo massimo delle operazioni che possono essere assistite dal Fondo è determinato in € 2.000 per singolo finanziamento. La contro-garanzia del Fondo anticrisi Comune di Brolo sarà pari al 30% e potrà integrare il fondo già operativo della Provincia Regionale di Messina (50%) limitatamente ai prestiti chirografari erogati nei confronti delle attività commerciali e artigianali con un limite massimo di € 25.000. L’entità delle garanzia diretta prestata dai Confidi sarà pari ad almeno il 50% dell’importo dei finanziamenti concessi alle imprese dagli Istituti di Credito. La validità del presente accordo è fissata in anni uno con possibilità di ulteriori rinnovi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close