DSCN0307

Sant’Agata M.llo: presentato “Da qui alla Merica” di Graziella Lo Vano – Le foto

DSCN0307

In un Sala dei Principi del Castello Gallego, gremita, ha avuto luogo, sabato scorso, a cura del Lions Club locale, la presentazione del libro “Da qui alla Merica” e la successiva conferenza dal tema “emigrazione-immigrazione” tenute, con molta competenza e professionalità, dalla dott.ssa Graziella Lo Vano.

DSC_4030

La dott.ssa Lo Vano, nata a Messina, vive e lavora a S.Agata. Laureata in scienze politiche, artista poliedrica: scrive poesie e racconti, recita, dipinge. Collabora con il settimanale “Confidenze”. Alcune sue poesie sono state lette nella trasmissione radiofonica “L’uomo della notte” di M. Costanzo e in quella televisiva “L’appuntamento” di G. Marzullo.

DSCN0306

Come tutte le manifestazioni Lions, dopo l’ascolto degli inni americano-europeo-italiano e la lettura della Mission dei Lions (rigorosamente in piedi, come cerimoniale prevede) a prendere la parola il presidente del Lions Club del luogo, dott. Salvatore D’Angelo: «grazie di cuore per essere intervenuti cosi numerosi a questo importante incontro. Sicuramente il Lions di S.Agata è un Club molto attivo, questo ci fa piacere, ci fa onore in quanto aggrega tante più persone possibili».

DSC_4028

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, l’avv. Benedetto Caiola «il tema dell’immigrazione è davvero importante che si innesta in questo caso nella presentazione di questo libro. Ho scoperto che il personaggio del libro è noto nel nostro territorio. “Emigrazione – immigrazione”, problema complesso di cui la politica si è interessa male e poco. Andrebbero a mio avviso prese in considerazione le analisi del fenomeno e poste in essere delle politiche di contingentamento e d’ accoglienza per evitare il disagio sociale che questo fenomeno porta nelle nostre società. L’Amministrazione comunale è vicina a questi problemi che sicuramente non sono localistici, se ne occupa prendendo parte a questa conferenza, dando il suo contributo nel dibattito».

Subito dopo con estrema precisione, con un linguaggio accessibile a tutti, la dott. ssa Lo Vano, ha dato avvio alla presentazione e al tempo stesso alla conferenza “emigrazione-immigrazione”.

DSCN0313

DSC_4052

Con l’aiuto di audiovisivi e la collaborazione dell’artista santagatese, Walter Manera, la dott. ssa Lo Vano ha letteralmente affascinato l’attento uditorio.

DSCN0316

DSC_4038

DSC_4040

Presente alla manifestazione l’artista John Picking ed alcuni studenti del Liceo Scientifico “E. Fermi”, del luogo, accompagnati dalle prof.sse Damiano Dora e Amata Sarina. La loro presenza nasce dal fatto, spiegano le due prof.sse, che «da anni curiamo un progetto dal titolo “Incontro con l’autore”. Appunto, siamo qui per incontrare la dott. ssa Lo Vano, autrice santagatese».

DSC_4061

DSCN0302

Abbiamo fermato, ai nostri microfoni, al termine della manifestazione, la dott.ssa Lo Vano per chiederle innanzitutto il significato del titolo “Da qui alla Merica” e poi il suo contenuto.

DSC_4073

Anche qui, con semplicità di linguaggio e sintesi, la dott.ssa Graziella Lo Vano  ha cosi risposto «Da qui alla Merica”; Merica come dicevano  in nostri emigranti nel partire. Ho voluto inserirlo in un titolo in italiano per dare già dà li l’idea che questo non è soltanto un libro scritto in italiano, ma ha anche delle connotazioni,delle frasi in inglese, siciliano, gallo italico. Il gallo-italico una lingua che non dovrebbe perdersi ma che dovrebbe essere rivalutata. Lingua, tradizioni, folklore sono le nostre radici!!!».

DSC_4078

«Il libro  potrebbe essere tout court una storia d’emigrazione. Non è solo d’ emigrazione. È una storia di affetti, lavoro, fatica, abnegazione prima di raggiungere determinati successi, determinate vette da parte di questa famiglia, di questo personaggio Benny Caiola. Ho avuto la possibilità di parlare con i familiari, con Benny Caiola, e quindi determinati episodi, anche simpatici che si troveranno all’interno del libro li ho potuti avere e quindi scrivere grazie al fatto che mi sono stati raccontati dal protagonista».

DSCN0304

DSC_4075

 

 

Foto: Salvo Di Pane  fotografo

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close