protesta ato2

C.d’Orlando: raccolta rifiuti ferma ad oltranza da oggi. Niente stipendi da sei mesi. Intervista


La goccia ha fatto traboccare il vaso. I dipendenti delle aziende che gestiscono la raccolta rifiuti per conto dell’ATO ME1 hanno incrociato le braccia questa mattina e si sono piazzati davanti ai palazzi municipali dei 33 comuni dell’ambito. La richiesta è tanto semplice quanto disperata. Dal mese di ottobre 2012 non percepiscono salario. Soltanto qualche settimana fa è stato saldato loro la mensilità di settembre.

Basilio Mentesana, con i suoi colleghi questa mattina davanti al municipio di Capo d’Orlando in attesa di essere accolti dal vice sindaco (Sindoni è all’estero) chi ha dichiarato “siamo sempre e comunque grati alla nostra azienda che cerca di fare il possibile per venirci incontro ma non ricevendo finanziamenti non riescono a pagare gli stipendi”.

Questa volta sembra davvero che la situazione sarà difficile da risolvere. Una cosa è certa. Da questa mattina non verranno raccolti i rifiuti in tutti i 33 comuni facenti parte dell’Ambito territoriale dell’ATO ME1.

Cliccando qui potrete ascoltare l’intervista integrale al dipendente Basilio Mentesana raccolta questa mattina di fronte il Comune di Capo d’Orlando.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close