carabinieri-gazzella-1

Barcellona: maresciallo trova davanti casa la testa mozzata di un cavallo


La testa mozzata di un cavallo è stata ritrovata ieri, davanti casa di un maresciallo dei Carabinieri della Compagnia di Barcellona P.G.
Ignoti l’avrebbero lasciata proprio all’ingresso dell’abitazione del sottoufficiale e al suo ritrovamento, sono subito scattate le indagini.
Un eclatante gesto, che rappresenta  un vero e proprio avvertimento di matrice mafiosa, nei confronti del carabiniere, impegnato in prima persona in importanti investigazioni contro la criminalità comune ed organizzata.
Il maresciallo dell’Arma, infatti, si è occupato dei reati contro la pubblica amministrazione, di indagini per la repressione di gravi reati ambientali ed inchieste contro il racket delle estorsioni. Oltre ad aver poi partecipato, alle più importanti operazioni di polizia sul territorio, comprese quelle contro esponenti dell’organizzazione mafiosa locale. Operazioni, che proprio in questi ultimi mesi, hanno riportato i successi dell’Arma nella lotta alla mafia del Longano. Cosa Nostra dunque, sembra replicare così, alle operazioni mirate a stroncare il sistema associativo del crimine.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close