carabinieri

Terme Vigliatore: 39enne uccide sorelle disabili e poi si toglie la vita

Potrebbe esserci il frutto di anni di disperazione dietro la tremenda vicenda scoperta oggi oggi pomeriggio a Terme Vigliatore.

In un appartamento che si trova in via Nenni nelle immediate vicinanze del bivio per la frazione di Tonnarella di Furnari sono stati trovati i corpi di un uomo e due donne.

Secondo i Carabinieri sarebbe stato Vito Isgrò, 39 anni, ad uccidere le sorelle disabili di  41 e 48 anni, Laura e Maria, attraverso la somministrazione di una bevanda a base di farmaci e poi si sarebbe suicidato bevendo egli stesso quel “miscuglio letale”.

Sarà l’autopsia, disposta dal Magistrato, a dare un responso definitivo sulle cause della morte dei tre fratelli. La vicenda lascia una comunità impietrita.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close