LA RISPOSTA DI SANFILIPPO


Continua il botta e risposta su un argomento che probabilmente ha suscitato più interesse di quello che ci si aspettava. Prima l’interrogazione dei 4 consiglieri di minoranza Sanfilippo, Trusso, Micale e Gemmellaro, poi la risposta del Sindaco Sindoni. A questa è seguita la richiesta degli atti sempre dall’opposizione che ha suscitato le risposte successive dell’arch. Mario Valenti prima e del geometra Cuscunà dopo. Adesso replica Sanfilippo. Di seguito il comunicato integrale:

“Sono francamente sorpreso o forse allibito per i toni, i contenuti e soprattutto per il fraseggio utilizzato dal collega (geometra) Cuscunà nella lettera aperta affidata agli organi di stampa in data odierna.

Evidentemente lo stesso (e non solo) ha travisato il significato dell’atto ispettivo predisposto dai miei colleghi (consiglieri) e da me condiviso, poiché teso ad evidenziare un principio incontrovertibile: l’imprescindibile esigenza di riduzione delle spese, in un momento di particolare crisi, in cui le casse comunali non sono certo floride, così come da tempo sostengo.

Nessun riferimento quindi e nessuna considerazione in ordine al lavoro svolto, così come nessuna (almeno da parte mia) delusione elettorale, in  quanto sono stato sempre gratificato da un ampio consenso elettorale, contrariamente al collega Cuscunà.

Sappia pure il collega Cuscunà  che non potrà mai, né lui, né nessun altro, impedirmi di svolgere considerazioni di natura politica, nell’esercizio delle funzioni istituzionali che mi sono state assegnate dai miei Concittadini, i quali mi hanno sempre degnato di un chiaro, evidente ed inequivocabile consenso, sia  nell’attività politica che in quella amministrativa svolta nel corso degli anni.

Ricordo inoltre allo stesso, che nel corso di questi lunghi anni, non sono mai entrato nel merito della sua azione né delle politiche di spesa e dei corrispettivi ad esse correlati.

Ritengo infine che il coordinamento del personale comunale che si affanna parecchio a svolgere servizi che contrattualmente dovrebbero essere espletati da terzi, sia già ben garantito da altri  e che la condizione attuale del nostro verde sia sotto gli occhi di tutti, a partire dalla villetta di Piscittina  fino al parco suburbano di Scafa, passando per il Parco Robinson di Forno…etc….

Per quel che concerne, in ultimo, le cifre riguardanti tutti i compensi dallo stesso ricevuti in questi anni, tornerò certamente sull’argomento,non appena in possesso dei dati ufficiali forniti dal Comune.

Desidero precisare che  anch’io sono orgoglioso e vado fiero di poter svolgere una seria e costruttiva  attività politica per il mio paese e continuerò a farlo, fino a quando il Buon Dio vorrà, sperando di meritare ancora  la fiducia dei miei Concittadini”.

Capo d’Orlando 26 Agosto 2011                                                    Gaetano Sanfilippo – Consigliere Comunale

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close