municipio_03

CUSCUNA’: “GAETANO NON FARE L’IPOCRITA”


Nella vicenda che riguarda l’interogazione presentata al Sindaco dai 4 consiglieri di minoranza Sanfilippo, Trusso, Micale e Gemmellaro, interviene, dopo le recenti dichiarazioni dello stesso Sindoni e dell’arch. Mario Valenti, anche l’esperto al verde pubblico Umberto Cuscunà. In una “lettera aperta”, diffusa in mattinata dal Comune, l’ex assessore replica pesantemente alle richieste di Gaetano Sanfilippo. Di seguito il comunicato integrale:

“Solo oggi riesco a trovare il   tempo  per rispondere al contenuto di  una interrogazione relativa ai consulenti ed esperti del sindaco del Comune di Capo d’Orlando, nella quale mi si chiede di rinunziare al compenso che viene dato dal Comune e quindi svolgere gratuitamente  tutte quelle attività di cui  mi occupo quotidianamente e con grande entusiasmo fin dal 1994 .
Consigliere Sanfilippo , è  evidente che come politico non riesci a nascondere la delusione per  la sconfitta subita , trascinando nella pochezza gli altri consiglieri firmatari di un documento che sa solo di amarezza, ma prima di mortificare pubblicamente le persone, dovresti sapere che il  sottoscritto mette a disposizione per la propria attività che svolge all’interno del territorio comunale, giornalmente il   proprio automezzo, con tutte le spese annesse, benzina, bolli, assicurazione, cellulare proprio per coordinare i  servizi con i vari responsabili del settore .
Come ben sai, sono regolarmente iscritto al Collegio dei Geometri e dei Periti Agrari e  pago regolarmente le tasse, quindi ai €.3.000,00 che sbandieri come uno spreco, devi togliere l’iva (€.500,00), le ritenute (€.600,00) e l’irpef.
Sai pure che sono stato assessore di questo Comune, dal 1994 al 2003,  ricoprendo delle deleghe che ancora oggi  svolgo come esperto e consulente del Sindaco.

Conosci bene il percorso e l’operato svolto, forse meglio di qualunque altro: soppressione EAS, con gestione tecnica diretta dal Comune con mille modifiche apportate alla rete di distribuzione idrica, causate dalle molteplici fonti di approvvigionamento idrico insistenti nel territorio comunale, migliorando, sia quantitativamente che qualitativamente il prezioso liquido;  aumento degli spazi a verde  con un incremento da circa 300 piante ornamentali esistenti , ad oltre 3000 ; la  realizzazione di oltre ml. 3.500 di siepi; l’alberatura che si diparte  da via torrente Forno , con innesto alla S.S. 113 Me-Pa, fino a raggiungere il Lungomare Ligabue ed arrivare a bagnoli ( circa km. 6,00).
Non voglio dilungarmi su quello che è stato fatto, condotto in prima persona dal sottoscritto, tutto questo a discapito della mia attività principale, percependo una indennità , per i primi anni di Lire 400.000 e a chiusura mandato di circa Euro 1.200,00 lordi.
Sei stato anche tu assessore, sei un geometra  libero professionista e tu stesso puoi valutare durante il tuo mandato, quanto tempo hai dedicato in meno alla tua famiglia ed al tuo lavoro. 

Vedi,  in quel periodo, non ho potuto seguire direttamente il Tuo operato, perché in  quei due anni, non mi vergogno a dirlo, ero intento a curare il verde  di Sant’Agata Militello, a decespugliare e  rasare i prati in prima persona, perché  per amore del mio paese, occupandomi del Comune,  avevo perso  clienti e  lavoro.
In quegli anni a Capo d’Orlando  vedevo l’abbandono ed il degrado, soprattutto del verde , della viabilità e della spiaggia (se non lo ricordi, quando vuoi ti mostrerò dei documenti interessantissimi).
Adesso  Gaetano Sanfilippo , non puoi  fare l’ipocrita ; anche se sono un tecnico di “CAMPAGNA”,  sicuramente  non  all’altezza delle tue capacità tecniche e professionali, non dirmi che Tu faresti quello che ho fatto io in questi anni a titolo gratuito,  abbandonando il lavoro e trascurando spesso anche la famiglia.
Dovresti essere abbastanza intelligente per reagire in maniera diversa alla sconfitta politica del Tuo candidato a Sindaco, e poi lo sai che non sono poche migliaia di euro guadagnate onestamente e  sicuramente con gran margine di rientro che fanno  fallire un Comune .

Io di quello che sono NE VADO FIERO e sono orgoglioso di quello che sono riuscito a fare e che continuerò  a fare per i prossimi cinque anni , se Dio vorrà,  grazie alla stima e fiducia che ogni giorno di più mi viene data dal nostro Sindaco.

Umberto Cuscunà

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close