Foto Carabinieri Patti

Gioiosa Marea: 21enne arrestato dai Carabinieri per oltraggio, resistenza e minaccia a P.U.


Alle prime ore di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Patti, hanno arrestato Salvatore Lembo Luscari, 21enne residente a Gioiosa Marea, incensurato, poiché ritenuto responsabile di oltraggio, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

In particolare, poco prima delle 3.00 di ieri mattina, i Carabinieri della Compagnia di Patti, mentre si trovavano ad effettuare un posto di controllo alla circolazione stradale nel centro abitato del Comune di Gioiosa Marea, hanno intimato l’ALT al conducente di un’autovettura in transito, il quale, anziché arrestare la marcia, si dava alla fuga.

Dopo un rocambolesco inseguimento lungo vie cittadine, il giovane veniva raggiunto, poco dopo, mentre si accingeva ad allontanarsi dalla propria autovettura.

Nella circostanza, il 21enne, che si presentava in evidente stato di alterazione psicofisica, alla vista dei Carabinieri, cominciava ad inveirvi contro con fare arrogante e prepotente, rifiutandosi di esibire i propri documenti di identificazione. Nonostante più volte invitato alla calma, Salvatore lembo Luscari si scagliava contro i Carabinieri spintonandoli, ma lo stesso veniva prontamente bloccato e condotto in Caserma dove veniva dichiarato in stato di arresto per oltraggio, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Dopo le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Patti, il 21enne è stato tradotto presso il proprio domicilio dove permarrà in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza che si terrà con rito direttissimo nella giornata odierna presso il Tribunale di Patti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close