murgo gioiosa

Brolo, Gioiosa Marea, Patti, Piraino: weekend di carnevale. Il tempo reggerà?

Il Carnevale 2013 quest’anno non è iniziato proprio sotto una buona stella. Sfilate annullate, palchi smantellati, fatica e lavoro dei carristi mandati in fumo da pioggia e grandinate. Ma, amministrazioni comunali e gruppi mascherati non si sono persi d’animo, in barba alle convenzioni quaresimali e agli sguardi preoccupati di preti ed ecclesiasti, hanno rimandato tutto al prossimo weekend.

E se a Gioiosa Marea, dove il Carnevale, come da consuetudine è iniziato già da un mese abbondante con la tradizionale festa delle Murghe, si è riusciti almeno una volta a vedere i carri sfilare per le vie del paese, non si può dire la stessa cosa di Brolo, dove il tempo non è stato clemente, inibendo la sfilata prevista per domenica scorsa, che sarà recuperata domenica 17 febbraio, ovviamente tempo permettendo. Si scruta il cielo anche a Piraino e a Patti, dove carri e gruppi allegorici non hanno potuto svolgere la consueta parata.

Insomma quest’anno i festeggiamenti del carnevale si prolungheranno, ci sarà ancora un weekend per mascherarsi, ballare e divertirsi. Resta solo un unico grande quesito che attanaglia Amministrazioni e carristi: il tempo sarà clemente? In caso le condizioni metereologiche fossero nuovamente avverse sembra abbastanza interessante una proposta sollevata da una gioiosana DOC, Giuliana Scaffidi, che tramite la rete, ha suggerito di traslare tutti i festeggiamenti carnascialeschi in primavera, dopo Pasqua, in modo da coniugare temperature miti con opportunità di turismo destagionalizzato. Chissà che Giuliana non abbia davvero ragione.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close