autobus_ast

Oliveri: disservizi AST, per studendi e pendolari troppi disagi

I pendolari di Oliveri, Falcone, Librizzi e San Piero Patti che utilizzano i mezzi dell’Ast (Azienda Siciliana Trasporti) per recarsi a scuola o al lavoro non possono andare avanti così.  A denunciare i continui disagi di quanti devono spostarsi utilizzando i servizi sopra citati, attraverso una lettera indirizzata all’Azienda trasporti e, per conoscenza, al prefetto Trotta, ai presidenti Crocetta e Ricevuto e al sindaco di Oliveri, è Sergio Lembo, giovane consigliere comunale.

«Il sottoscritto consigliere comunale del Gruppo “Uniti per Oliveri” – si legge nella nota diramata da Lembo – in ottemperanza al proprio mandato istituzionale di indirizzo, vigilanza e controllo della macchina amministrativa, a seguito di numerose segnalazioni, informa che gli studenti e i pendolari che utilizzano i mezzi AST per recarsi a scuola o al lavoro, spesso si imbattono in numerosi disagi derivanti dalla improvvisa ed arbitraria soppressione di alcune corse».

«Ad essere penalizzati dal disservizio – secondo il giovane consigliere – sarebbero non solo i pendolari dei comuni di Oliveri, Falcone, Librizzi, e S. Piero Patti, ma anche quelli provenienti da gran parte del territorio provinciale messinese». Attraverso la segnalazione indirizzata ai vertici dell’azienda trasporti e alle autorità politiche regionali, provinciali e comunali, Lembo si augura che la questione venga risolta al più presto e che «vengano create le opportune condizioni di vivibilità, utilità ed efficienza nei trasporti, soprattutto dei giovani studenti, spesso privati ingiustamente del loro sacrosanto diritto allo studio».

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close