steffè_benevelli

C.d’Orlando: Veroli – Upea anticipata a sabato sera alle 20:30, in diretta su AM

L’Orlandina affronterà sabato alle 20:30, in diretta su Antenna del Mediterraneo, la Prima Veroli, squadra penultima in classifica ma che ha inserito da poco più di un mese Paul Marigney, guardia da 17.4 punti a partita.
Oltre a Marigney fanno parte del roster il play rookie Erving Walker, 23enne da 16.6 punti e 3.5 assist a partita, l’ala lettone Jurevicus, che, dotato di un ottimo tiro da tre punti, mette a referto 13.5 punti a partita e conclude il quintetto Luca Infante, centro di esperienza da 8 punti a partita. Parte dalla panchina l’ex Davide Bruttini, compagno del Poz a Capo d’Orlando nella fortunata stagione 2007/08, che mette a referto 5.3 punti e 4.1 rimbalzi a partita.

Nella consueta conferenza stampa pre-gara, anticipata di un giorno, l’assistant coach del Poz, Furio Steffè, analizza la situazione dell’Upea: “Stiamo vivendo un buon momento, la squadra sta mostrando un volto diverso, tra noi c’è molta più fiducia e complicità. Ciò ci ha dato la possibilità di affrontare una squadra forte e prima in classifica come Casale con la libertà mentale che ci contraddistingue e che è difficile da prevedere per gli avversari. Adesso dobbiamo prenderci qualche responsabilità in più, anche se quando giochiamo sotto pressione non riusciamo a rendere per come sappiamo. La partita contro Veroli è molto importante, è una squadra che aveva altre aspettative per il proprio campionato, ha un allenatore esperto come Marcelletti e degli ottimi giocatori come il nuovo innesto Marigney. Capo d’Orlando è un posto magnifico, stiamo bene, non c’è negatività nell’ambiente, siamo tutti molto fortunati a fare questo mestiere, soprattutto in questo momento storico e soprattutto in questo paese.”

In conferenza stampa anche il capitano dell’Upea Andrea Benevelli: “Stiamo raccogliendo i frutti del lavoro fatto fino adesso, stiamo risolvendo i problemi e stiamo imparando a costruire il nostro gioco. Abbiamo vinto delle partite importanti, ma quello che ci manca è la continuità, dovremmo vincere a Veroli per iniziare a costruire qualcosa di importante, ovviamente il nostro obiettivo, non essendoci retrocessioni, sono i play off. Però dobbiamo pensare a una partita alla volta, concentrarsi ogni settimana sulla partita che ci aspetta, continuare a lavorare così e vedere alla fine a che punto siamo arrivati.”

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close