consiglio brolo_pp

Brolo: documento congiunto su ordine pubblico e strisce blu

Durante la seduta straordinaria del Consiglio Comunale di Brolo, convocato lunedì 11 febbraio dal Vice-Presidente  Carmelo Princiotta, si è dibattuto circa il tema della sicurezza e dell’ordine pubblico a Brolo dopo i recenti fatti di cronaca che hanno avuto come obiettivo della criminalità, abitazioni e aziende locali.

Davanti ad un pubblico numeroso e attento che ha affollato, come non accadeva da tempo, la sala consiliare, alla seduta hanno partecipato,  su invito del Sindaco, il Tenente Lorenzo Buschittari, comandante della  Compagnia Carabinieri della stazione di Patti, il Commisario Capo Giuliano Bruno del Commissariato di Polizia di Capo d’Orlando, il Comandante della locale stazione dei Carabinieri di Brolo ed il Comandante della Polizia Municipale. Presenti numerosi rappresentanti di associazioni tra cui il Presidente dell’associazione ACIB di Brolo Carmelo Ioppolo.

Sul punto, il Consiglio Comunale, dopo ampio dibattito, ed aver espresso con i Capigruppo Consiliari solidarietà alle famiglie vittime dei furti, ed alle aziende oggetto di estorsioni, all’unanimità ha redatto un documento con il quale investe il Sindaco e l’Amministrazione affinchè si intensifichino i controlli da parte della Polizia Municipale su tutto il territorio comunale in stretta collaborazione con le forze dell’ordine; di promuovere iniziative atte a sensibilizzare la cittadinanza alla collaborazione con le forze dell’ordine per eventuali segnalazioni di sospetti, anche al fine di evitare forme di iniziativa spontanee ed estemporanee sul tema della sicurezza, che il consiglio non condivide; di ammodernare e potenziare il sistema di videosorveglianza. Infine sono state invitate le autorità competenti affinchè venga incrementata la forza organica presso la caserma dei carabinieri di Brolo, al fine di potenziare il lavoro investigativo in atto.

Anche sul punto riguardante le strisce blu, il Consiglio Comunale, su proposta dei rispettivi Capigruppo, ha convenuto all’unanimità, di inserire un tempo di tolleranza di 10 minuti ed ha concordato, in sinergia con i rappresentanti dei numerosi commercianti presenti in aula, che la funzionalità delle strisce blu sia comunque legata ad un metodo meno vessante da parte dei dipendenti della società che gestisce il servizio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close