sebastiano oriti

Rocca: morto il giovane accoltellato questa mattina, arrestato l’omicida


(Nella foto in alto il giovane 19enne arrestato per l’omicidio di Andrea Bruno.)

I medici non sono riusciti a salvarlo. E’ morto il giovane accoltellato questa mattina a Rocca di Capri Leone. La vittima, che aveva riportato gravi ferite al polmone e all’arteria femorale  è stato trasportato  d’urgenza al pronto soccorso di Sant’Agata Militello, dove in sala operatoria  i sanitari, hanno fatto il possibile per salvarlo.

Secondo le indagini, condotte dai militari della Stazione Carabinieri di Rocca di Capri Leone e da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata di Militello, il responsabile dell’omicidio sarebbe il 19enne Sebastiano Oriti. Questo, intorno alle ore 8:30 di oggi, avrebbe aggredito per futili motivi, – dopo averlo raggiunto presso la propria abitazione -, il  giovane 24enne Andrea, sferrandogli diversi colpi con un grosso coltello da cucina.  A segnalare l’aggressione un cittadino, il quale ha fatto immediatamente convergere sul posto diverse pattuglie dei Carabinieri ed il personale sanitario del 118.

Per Oriti, scattate le manette. E’ ritenuto responsabile di omicidio aggravato e porto abusivo di armi. Il ragazzo, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Patti, è stato tradotto presso il Carcere di Messina Gazzi, dove permarrà a disposizione dell’A.G..
Sono in corso ulteriori accertamenti dei Carabinieri per fare piena luce sulla vicenda.

Intanto il Sindaco Grasso e l’amministrazione, comunicano che a causa del gravissimo lutto che ha colpito tutta la cittadinanza, le manifestazioni previste per il carnevale sono state annullate.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close