brolo

Brolo: continuano i furti. Alcune proposte dei cittadini

Cresce in maniera esponenziale il numero dei furti che negli ultimi mesi hanno colpito il comune di Brolo. Villette, appartamenti, auto, tutto sembra essere stato preso di mira da una furba banda difficile da sgominare. Non c’è giorno in cui un’abitazione non venga svaligiata dai fantomatici e imprendibili ladri.  Proprio due giorni fa un appartamento in pieno centro è stato messo a soqquadro dai malviventi, per non parlare dello sdegno con cui è stata accolta la notizia della rapina in casa Gullà.

I cittadini brolesi hanno paura, sono arrivati al limite della sopportazione e se prima si evocava un più funzionante e moderno sistema di videosorveglianza, ora si è passati decisamente a metodi meno ortodossi. Dalla rete sono partite una serie di iniziative suggerite dai cittadini di Brolo. C’è chi parla di organizzare dei gruppi di vigilanza istruiti circa le tecniche di difesa, chi sollecita le forze dell’ordine a creare posti di blocco più massicci in tutte le entrate del paese, chi propone di fare un esposto popolare all’arma dei carabinieri firmato da tutti i cittadini e infine, c’è chi parla di istituire un vero e proprio sistema di “ronde” notturne, ma anche diurne.

Insomma la fobia da furto dilaga nel paese del castello e laddove non arriva la giustizia statale, a quanto pare, si riflette anche su metodi di giustizia “personale”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close