Immagine

Frazzanò: il sindaco Carcione e un gruppo di fedeli all’Udienza Generale del Papa

Accompagnati dal vescovo di Patti, Mons. Ignazio Zambito, dall’arciprete p. Salvatore Lollo, il sindaco, Antonino Carcione e diversi pellegrini di Frazzanò, hanno partecipato all’Udienza Generale del Papa, per ringraziamento del dono del Giubileo, in occasione degli 850 dalla morte di San Lorenzo, loro patrono.

Nei saluti, il Papa si è rivolto in modo particolare ai fedeli di Frazzanò ricordando l’amore per il monaco San Lorenzo; subito dopo, al termine dell’Udienza, il Papa si è intrattenuto a parlare con il S. E. il Vescovo ed il Sindaco.

Presente all’Udienza la banda “G. Rossini” che ha eseguito alcune marce.

Il primo cittadino ha ringraziato Papa Benedetto XVI “per il gesto di affetto che ha avuto nei riguardi della piccola comunità frazzanese”, ed ha consegnato al Pontefice un’offerta per opere di beneficenza.

“La comunità frazzanese non può che essere orgogliosa come lo siamo tutti -dice il Vescovo, Mons. Ignazio Zambito a Papa – per il dono, la grazie dell’Anno Giubilare Laurenziano”.

“Lo spirito di fede che ci ha accompagnato in quest’anno Giubilare – afferma l’arciprete, p. Lollo – dev’ essere da stimolo per tutta la Comunità a continuare nella fede e nell’unione come vuole San Lorenzo”.

“E’ stato un momento emozionante baciare l’anello del Papa, che rappresenta la Cristianità in terra”, così il sindaco Carcione. “E’ stato un atto di fede da condividere con tutta la mia Comunità – continua il primo cittadino – chiudere il mio mandato politico, con queste esperienza che è sicuramente significativa per me e per Frazzanò.

“Per questo motivo – conclude Carcione – vorrei ringraziare  il Vescovo S.E. Mons. Ignazio Zambito e p. Salvatore Lollo per l’impegno, la presenza e l’ottima organizzazione del Giubileo e della visita a Roma”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close