AICON

Giammoro: alla ricerca di soluzioni per l’Aicon

Allo scopo di verificare la sussistenza di condizioni che possano rilanciare il Gruppo nel mercato della marineria e di dare risposte occupazionali ai 324 lavoratori che il 30 Gennaio 2013 saranno licenziati e inseriti in mobilità, la Fillea CGIL Sicilia e Fillea CGIL Messina, unitamente ad una delegazione di lavoratori del Gruppo Aicon di Giammoro, hanno incontrato l’Assessore alle Attività Produttive della Regione Sicilia, Linda Vancheri.

Di fronte al quadro delineato e al fine di riposizionare il marchio per recuperare fette di mercato disperse per il forzato fermo delle attività, si è convenuto che sono necessari interventi di natura radicale in grado di rispondere al bisogno primario dei lavoratori e di salvaguardia di professionalità uniche nel panorama produttivo e che costituiscono la ricchezza del territorio messinese.

In tale contesto l’Assessore Vancheri si è impegnata a sostenere, nell’ambito delle iniziative del Governo Regionale, la proposta di un contratto di programma territoriale in cui, rifuggendo dall’assistenzialismo, il Gruppo Aicon possa intraprendere un percorso di sviluppo, trovando sostegno sia nel sistema delle imprese, di cui l’assessorato sarà garante dell’impegno, che negli interventi delle istituzioni sia locali che nazionali.

Pur di fronte a proposte nuove, rappresentanti sindacali e lavoratori  esprimono cauta soddisfazione. “La strada intrapresa – dichiarano Franco Tarantino e Biagio Oriti, rispettivamente segretario generale della Fillea  Cgil Sicilia e della Fillea Cgil Messina – persegue la ricerca di soluzioni  che possono condurre realmente a nuova occupazione senza dovere ricorrere  alle consuete promesse che non poggiano su risorse e disponibilità effettivamente esistenti. Ciò è possibile se il processo è accompagnato da azioni trasparenti e coerenti al programma di cui sarà oggetto il Gruppo Aicon consapevoli che sarà un processo lento e proprio per questo dovranno essere adottati ammortizzatori sociali in grado di salvaguardare lavoro  e professionalità”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close