vincenzo-consolo

Sant’Agata M.llo: Reading “Consolo: voce della Sicilia nel continente – omaggio ad un grande intellettuale”

L’Amministrazione Comunale, nel primo anniversario della morte dello scrittore santagatese Vincenzo Consolo,  intende ricordare un concittadino illustre, una grande figura della letteratura del Novecento che ha illuminato la Sicilia e si è distinto a livello internazionale.

Tale ricordo-omaggio avrà luogo nella Sala dei Principi, del castello Gallego, sabato 26 gennaio, alle ore 18.30, attraverso un Reading “Consolo: voce della Sicilia nel continente – omaggio ad un grande intellettuale”.

L’evento, patrocinato dal Comune e promosso dall’associazione Fenalc-Fial – Federazione Nazionale Liberi Circoli, sezione di Sant’Agata Militello,  presieduta dal prof. Cono Benedetto, sarà coordinato dall’attrice-giornalista Cinzia Scaglione (nella foto in basso), che reciterà alcuni brani tratti da testi di Vincenzo Consolo, in particolare “Retablo”, affiancata da Emiliano Lazzara, altra voce recitante.

Il Reading-Recital sarà intervallato da proiezioni video e brani musicali a cura della cantante Katia Mastrolembo, accompagnata alla chitarra da Nino Milìa.

Saranno presenti alla manifestazione, il fratello di Vincenzo Consolo, Melo, rappresentanti dell’Amministrazione Comunale ed un referente del Centro Studi Pio La Torre.

“Il modo migliore per ricordare un grande scrittore come Vincenzo Consolo è diffondere la conoscenza delle suo opere – dichiara l’assessore alla Cultura, Antonio Scurria – e quindi un Reading con una brava attrice professionista, tra l’altro santagatese”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close