cc barcellona

Barcellona: cittadino extracomunitario arrestato dai Carabinieri per un tentativo di furto


I Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno assicurato alla giustizia un cittadino di nazionalità tunisina poiché ritenuto responsabile di un tentativo di furto.

Era notte fonda, quando, una pattuglia dell’Aliquota Operativa del NORM della Compagnia Carabinieri di Barcellona, impegnata in un servizio di prevenzione, ha notato degli strani movimenti nei pressi di un esercizio commerciale adibito a centro scommesse, ubicato nella via Alfieri della città del Longano.

I militari si sono appostati in posizione defilata al fine di osservare meglio cosa stesse realmente accadendo. In effetti, come sospettato, hanno notato un individuo entrare all’interno degli uffici dell’esercizio commerciale dopo l’effrazione di una porta finestra, per poi rovistare al loro interno.

A quel punto, i Carabinieri, dopo essersi avvicinati hanno bloccato l’uomo identificato in Ben Said Zaouia Moez, nato in Tunisia, cl. 1973, residente a Barcellona, già noto alle Forze dell’Ordine, e lo hanno arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato.

Su disposizione dell’A.G., tempestivamente informata dai Carabinieri, il cittadino tunisino veniva trasferito agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, dove permarrà in attesa di giudizio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close