DSCN0009

Sant’Agata M.llo: stage musicale con Sabrina Simoni, direttrice del Piccolo Coro “Mariele Ventre”- Le foto

Si è concluso ieri pomeriggio, presso la Sala dei Principi di Castello Gallego, alla presenza di tanti genitori e parenti, il “laboratorio didattico-musicale”, iniziato venerdì scorso 18 gennaio, ideato e condotto dalla M. Sabrina Simoni, direttrice del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna in collaborazione con la scuola di Canto Corale “Coral-Mente” di Sant’Agata M.llo.

La stessa ideatrice, il M. Simoni, spiega le motivazioni della sua presenza: «sono a S.Agata M.llo, per promuovere un’iniziativa “Forme sonore”, un mio progetto che da due anni porto in Italia ed incontra insegnanti, genitori e bambini. Una proposta diversa di ciò che può essere avvicinarsi alla musica e all’arte con uno spirito di conoscenza ossia “usare” la musica e l’arte per nutrirsi e non per apparire o fare successo».

“Grazie all’Ass. Musicale “G. Verdi”, all’Amministrazione Comunale, – afferma il M. Simoni – è stata realizzata, una proposta musicale per bambini da i 3 anni sino ai ragazzi di 14; una serie di laboratori dove abbiamo esplorato attraverso il movimento, il suono e la voce, tre capisaldi fondamentali di ciò che racchiude il nostro percorso musicale: ritmo, melodia e  armonia”.

Visibilmente soddisfatto il presidente dell’Ass. Musicale “G. Verdi”, prof. Guido Schillaci (nella foto): «sono onorato di avere qui tra noi il M. Simoni. E’ stata una bella manifestazione che cercheremo senz’altro di riproporre». «E’ bello – conclude Schillaci – vedere in questa sala una cosi grande partecipazione di genitori». 

Presenti insieme al presidente Schillaci i membri del direttivo: Antonio Artino Innaria e Luca Gennaro.

«Questa – afferma la direttrice del coro “Coral-Mente” nato in seno all’Ass. Musicale “G.Verdi”, prof.ssa Sabrina Gallà – è la serata conclusiva di un evento che nasce dal desiderio di creare una realtà professionale avente come obiettivo l’educazione musicale in sé e, più ancora, “l’amore” per questa meravigliosa arte» «Spero –conclude la prof.ssa Gallà che questo momento canoro-musicale rappresenti l’avvio di una realtà artistico-culturale».

Ed è stato proprio il coro, “Coral-Mente”, guidato magistralmente dalla prof.ssa Gallà, ad animare la serata con tre brani: Forza Gesù, We are the world e “Sicilia”, canto in dialetto siciliano.

Prima di concludere il M. Simoni ha consegnato ai partecipanti del Laboratorio artistico- musicale, una pergamena ricordo.

Non poteva mancare tra le parole del M. Simoni un ricordo a Mariele Ventre: «da quando ho iniziato a lavorare con i bambini all’Antoniano di Bologna, 20 anni fa, sono cresciuta con la musica e con loro. La persona che ha segnato gran parte delle mie scelte è stata Mariale Ventre, mio modello musicale ed anche una donna speciale che vedeva la musica come una risorsa per tutti. Lei mi ha lasciato il più bell’insegnamento».

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close