bennato e. pp

Mirto: Tutto esaurito per Eugenio Bennato e LassatilAbballari

Una sala gremita ed un’atmosfera amichevole e conviviale ha accolto ieri sera il concerto di Eugenio Bennato e dei LassatilAbbalari al Pub “La Dispensa” di Mirto. Organizzata dall’Associazione Cross Road Club di Capo d’Orlando, la serata non ha disatteso le aspettative registrando il tutto esaurito.

Ad aprire il concerto del noto cantautore napoletano è stato il gruppo siciliano dei LassatilAbballari, che con le sue musiche ed i suoi ritmi presi in prestito dalla cultura popolare ha ben coinvolto il pubblico, portando anche il più rigido degli ascoltatori a battere il tempo con il piede.

E’ così che si viene travolti dalla musica che trasporta in giro per il mondo tra le più diverse culture, passando dalla musica klezmer sefardita, a quella galiziana, a quella bulgara fino ad arrivare alla musica popolare del Sud d’Italia.

Accogliere il maestro Bennato con questo sound tarantelloso spiana la strada alla sua esibizione, che si distacca nel primo pezzo, “Il mondo corre”, dalla magia popolare e ci riporta per un attimo alla realtà. Ma, è solo questione di tempo, perché, subito dopo, il ritmo della taranta, complici i grandi successi del cantautore, s’impossessa nuovamente del pubblico.. e via con la famosissima “Che il mediterraneo sia”, nota ai più come la sigla della trasmissione televisiva di Rai Uno, “Linea Blu”, seguita da brani tratti dall’ultimo lavoro “Questione Meridionale”. Album, questo, in cui l’autore canta la storia degli ultimi 150 anni di un Sud che non si è mai dichiarato vinto e che oggi volge lo sguardo al futuro restando sempre legato alle sue radici e ai suoi valori.

Risulta proprio impossibile star farmi, e tutta la sala de “La Dispensa” ne da’ dimostrazione. Giovani e meno giovani, si ritrovano a ballare davanti alla postazione da cui il maestro Bennato suona divertito, accompagnato in alcuni brani dai LassatilAbballari. Un concerto ed una serata riusciti, di cui l’Associazione Cross Road Club può di certo andar fiera.

Ma gli appuntamenti con la vera e buona musica non finiscono mica qui. Il 27 ed il 28 gennaio, infatti, il Pub “La Dispensa” di Mirto, ospiterà in concerto Eugenio Finardi, un altro grande cantautore che ha segnato la storia della musica italiana. Dunque, chiunque avesse voglia di ascoltare un po’ di buona musica, può chiedere informazioni o prenotare telefonando ai numeri 0941 919243  3926638053.

Si ringrazia Giuseppe Ciccia per aver gentilmente fornito le foto della serata.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close