rovesciata-truglio

Capri Leone: USD Rocca-CUS Palermo 2-1. I biancazzurri non si fermano più


Missione compiuta per l’USD Rocca di Capri Leone, che al Ciccino Micale di fronte al pubblico delle grandi occasioni, è riuscito a battere il CUS Palermo con un netto 2-1 e ad imporre il suo gioco.

La squadra di Mister Vicario comincia subito bene la partita e già al 6’ minuto è l’attaccante Truglio, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a sbloccare il risultato e portare in vantaggio i suoi con una spettacolare rovesciata.
Dopo 15minuti di gioco per il Rocca arriva però la doccia fredda: calcio di punizione per il CUS Palermo, Milano mette in mezzo e il portiere Adamo con un’uscita maldestra insacca il pallone nella propria porta. E’ il pari per la formazione giallorossa.

Il Rocca non si scompone e continua a martellare la retroguardia ospite che si difende attuando spesso la tattica del fuorigioco. La ripresa si apre con lo stesso leit-motiv del primo tempo: il Rocca all’arrembaggio e il CUS  riparte in contropiede. Il muro ospite però ha vita breve e al 54’, su un nuovo corner battuto da Iuculano, è lesto Zingales ad avventarsi sul pallone e depositarlo in rete con un ottimo colpo di testa: 2-1 Rocca.
Espulsi sul finale per somma di ammonizioni prima  Fazio e poi l’esterno destro ospite Cossentino.

Il Rocca vince meritatamente 2-1 sul CUS  e conquista così i tre punti che alimentano un sogno sempre più vicino alla realtà. La prossima sfida si terrà a Patti e sarà decisiva per mantenere invariato il vantaggio nei confronti delle dirette concorrenti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close