romagnoli

No al rinvio del derby per il lutto di Giovanni Starvaggi, botta e risposta tra Tiger Brolo e Massimo Romagnoli


Si giocherà domani pomeriggio a Brolo, nonostante la richiesta non ufficiale della Tiger di rinviare la gara di 24 ore a causa della prematura scomparsa di Giovanni Starvaggi (ex giocatore della Tiger e zio di un tesserato), il derby fra Tiger e Orlandina, valevole per la terza giornata di ritorno del campionato del girone B di Eccellenza.
Nel comunicato della società brolese si legge: “Il presidente dell’Orlandina Calcio Massimo Romagnoli si è reso reperibile “solo” oggi, 11 gennaio, alle ore 16, dopo vari e vani tentativi di contattarlo anche tramite i suoi collaboratori dando quest’ultimo la sua  “disponibilità” ma oramai è troppo tardi per un rinvio causa tempi tecnici. La società ASD Tiger ringrazia comunque il presidente dell’Orlandina Calcio Massimo Romagnoli per la sua “sensibilità” dimostrata.”

Tempestiva la risposta del presidente Massimo Romagnoli, che tiene a smentire ciò che la società brolese ha affermato, spiegando il vero motivo del mancato rinvio della partita nel comunicato che segue:

“La società Nfc Orlandina unitamente a tutti i giocatori e lo staff tecnico, esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia per la morte del giovane Giovanni Starvaggi, che è venuto a mancare nella giornata di ieri.

La stessa società è costretta con il presente comunicato stampa a smentire quanto pubblicato dagli organi di stampa e della stessa società TIGER di Brolo in quanto non corrispondono assolutamente a verità.

1. nessuna comunicazione ufficiale è pervenuta alla nostra società per poter rinviare di 24 ore l’incontro di calcio Tiger- Nfc Orlandina…….. non vediamo i motivi per i quali non dovevamo accettare tale richiesta;
2. dopo che i collaboratori del Presidente hanno saputo di questa richiesta verbale il Presidente Romagnoli prima è intervenuto chiamando direttamente il Presidente della LND Sicilia dott. Sandro Morgana il quale gli ha spiegato che non essendoci lutto cittadino l’incontro per regolamento non poteva essere rinviato; PER TANTO NON ESISTE NESSUNA AUTORIZZAZIONE CONCESSA DALLA LEGA ALLA TIGER COME DA LORO COMUNICATO;
3. Ieri sera alle ore 20 il direttore sportivo Antonio Magistro e il Dirigente Scaffidi hanno telefonato ai nostri collaboratori dicendo che avrebbero spostato l’incontro anche senza il consenso del Presidente in quanto sicuri che non fosse stato necessario.
4. La segreteria dell’On. Romagnoli ha chiamato direttamente il Comune di Brolo verificando che non c’era nessun lutto cittadino;
5. Nonostante cio’ il Presidente ha AUTORIZZATO il rinvio della gara, chiamando direttamente il Presidente Tripi, per cui non è assolutamente vero che per motivi elettorali il Presidente non voleva rinviare la gara…. tanto è vero che proprio per motivi elettorali il Presidente Romagnoli non sarebbe stato presente e non sarà presente per codesto incontro ne se si sarebbe giocato domenica ne se si gioca sabato..
E’ vergognoso strumentalizzare la morte di un ragazzo per interessi propri.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close