basilio scaffidi

Brolo: chiarezza sui debiti dell’Ente, Scaffidi chiede le “carte”


Basilio Scaffidi, del Movimento 5 stelle di Brolo, chiede la pubblicazione degli elenchi in cui siano riportati tutti i debiti, tutti i decreti ingiuntivi proposti nei confronti dell’Ente. Il motivo? Fare chiarezza e mettere da parte le tante parole spese in questi anni senza risultati.

Di seguito il comunicato stampa di Basilio Scaffidi:

Da anni ci si chiede a quanto ammontino i debiti del Comune di Brolo, da intendersi non in senso tecnico (come debiti fuori bilancio), bensì come situazioni debitorie varie verso commercianti, artigiani, imprese etc. Ed anche se a momenti alterni, il dibattito intorno alla suddetta questione è stato oggetto di pesanti scontri tra l’attuale amministrazione e i diversi consiglieri comunali di minoranza che si sono avvicendati. Proprio in questi giorni, il Sindaco Salvo Messina si è sfogato pubblicamente, sostenendo che i continui attacchi dell’attuale gruppo di opposizione relativi ai diversi decreti ingiuntivi e, appunto, alla complessiva situazione debitoria del Comune di Brolo siano solo strumentali e lesivi per l’immagine dell’intero paese. Dal canto suo, la minoranza, come ha sempre fatto, potrebbe replicare sostenendo che la funzione tipica di un gruppo consiliare di opposizione è quella di vigilare sull’operato degli amministratori e di portare i cittadini a conoscenza della situazione finanziaria del comune. Tuttavia, ad avviso dello scrivente, se tale dibattito sarà posto come sempre è stato fatto finora, ovvero sul piano della polemica gratuita e dei continui scontri tra amministrazione e minoranza, chi non ci capirà mai nulla e non ne trarrà mai alcun beneficio saranno proprio i cittadini brolesi. Ebbene, senza dilungarci troppo nella sterile retorica come è stato sempre fatto, vi rivolgiamo una semplicissima richiesta: usciamo una volta per tutte queste benedette carte che ci dicano con chiarezza matematica, senza spazio ad alcuna congettura, a quanto ammontano i debiti del Comune   di Brolo ?! Ebbene, per quanto non sia possibile – per ragioni attinenti alla tutela della privacy – rendere pubblico un elenco di tutti i creditori del nostro comune, nulla osterebbe alla pubblicazione di elenchi in cui siano riportati tutti i debiti, tutti i decreti ingiuntivi proposti nei confronti dell’ente (compresi quelli opposti per i quali vi è causa pendente) e tutte le altre possibili situazioni debitorie. I cittadini brolesi sono stanchi delle continue polemiche provenienti dalle diverse fazioni politiche, e ritengo sia giusto mettere da parte le parole per dare spazio ai numeri. Pertanto, rimaniamo in attesa di un vostro celere riscontro. Sapere come sono stati spesi i nostri soldi e quanti ancora ne dovremo spendere è un nostro diritto.

Basilio Scaffidi

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close