BernadetteGrasso_pp

S.Agata M.llo: l’on. Grasso “adeguare tecnologicamente lo stabilimento ospedaliero”

L’ avv. Bernadette Grasso, in qualità di Deputato Regionale e membro della Commissione  Sanità, scrive al Commissario Straordinario dell’ASP Messina, dott. Manlio Magistri e per conoscenza  all’Assessore Regionale della Salute, dott.ssa Lucia Borsellino  per fare presente che ”presso lo stabilimento ospedaliero di S. Agata Militello risulta in uso una apparecchiatura TAC obsoleta che, a causa di frequenti guasti, rappresenta una fonte di notevoli sprechi economici derivanti dai continui interventi di manutenzione, nonché di cattiva qualità  nell’erogazione del servizio di diagnostica anche in patologie serie e/o di emergenza”.

“Un’adeguata rimodulazione della dotazione tecnologica aziendale – continua la Grasso –  secondo le indicazioni degli atti della programmazione sanitaria e la fornitura allo stabilimento ospedaliero di S. Agata Militello di apparecchiature TAC e RMN avanzate ed innovative consentirebbe di rispondere alle esigenze sempre più crescenti di un bacino di utenza di oltre 80000 unità,  sempre più caratterizzato da un’alta incidenza epidemiologica di malattie cardiovascolari, neurologiche, oncologiche e geriatriche”.

Inoltre, precisa l’on. Grasso, “nonostante la suddetta legge 5/2009 avesse previsto l’istituzione dei PTA  entro 180 giorni dall’adozione, in realtà il Presidio Territoriale di Assistenza di S. Agata Militello, che avrebbe dovuto garantire in modo capillare l’erogazione di prestazioni sanitarie in tema di cure primarie ambulatoriali e domiciliari, servizi socio-sanitari integrati con i servizi sociali dei comuni, servizi a favore di minori ecc., risulta ancora incomprensibilmente non attivato.

Pertanto, conclude il Deputato Regionale Grasso, “nell’ottica di una razionale complementarietà ed integrazione della realtà ospedaliera con quella territoriale, e quindi di una razionale ed equa assegnazione di spazi idonei per ciascuna rete assistenziale, si chiede di intervenire per una pronta risposta alle esigenze sempre più pressanti delle fasce più deboli della popolazione”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close