INAUGURATA LA MOSTRA ’70


Partita l’antologica relativa alle opere più significative create dagli artisti presenti negli anni ’70 a Capo d’Orlando. Il consulente alla cultura, l’artista Giacomo Miracola, ha curato l’allestimento della rassegna spiegando che essa si pone come punto di partenza per una possibile rivalutazione del percorso artistico della mostra “Vita e Paesaggio di Capo d’Orlando”.
Un tentativo di rivisita della mostra era già stato proposto dall’amministrazione guidata dal sindaco Carrello, la quale, con il patrocinio di Banco di Sicilia e ConfCommercio e la coordinazione di Pippo Giuffré, aveva realizzato un interessante opuscolo dal titolo “Riviviamola insieme, Vita e Paesaggio di Capo d’Orlando”.
Durante la presentazione un momento di emozionante memoria è stato la proiezione di un interessante video curato dalla signora Anna Aricò Cuva, che con immagini e parole ha percorso la storia della mostra, ricordando ai presenti il clima degli anni ’70, così ricco di fervore creativo e spirito di innovazione, caratterizzato dalla presenza di artisti di rilievo come José Ortega, Hsiao Chin, Fabrizio Plessi e molti altri, delineando inoltre le figure degli appassionati e lungimiranti intellettuali come Basilio Reale, Giuseppe Sicari e Vittorio Fagone, che affiancati dalla personalità estroversa e poliedrica di Tano Cuva, Calogero Collovà e Basilio Lipari, hanno contribuito a inseguire e realizzare un vero e proprio sogno per il nostro paese.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close