05

C. d’Orlando: fogna a cielo aperto. E’ petrolio?


Passata l’estate e anche Natale e tutto il 2012, i problemi legati alla condotta fognaria di Capo d’Orlando continuano e questa volta assumono anche aspetti decisamente più preoccupanti. Lo scenario è sempre lo stesso. Via Gambitta Conforto, sul lungomare nuovo, la spiaggia oggi è stata invasa da un liquame nero e l’odore che emette non promette niente di buono.

Sembra infatti si tratti di petrolio. Incredibile il puzzo determinato dalla fuoriuscita di liquido di color scuro che ha invaso la spiaggia abbondantemente e senza lasciare dubbi di sorta.

Uno spettacolo veramente incredibile che, nonostante le polemiche della scorsa estate, sembra sia tornato a mostrare tutta la sua nefandezza con il nuovo anno.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close