poz_pp

L’Upea aspetta Pistoia al PalaFantozzi – Poz: “Possiamo giocarcela”


Dopo un parziale di 3 vittorie e 3 sconfitte dall’arrivo del Poz, ma con 4 gare giocate fuori casa, l’Orlandina Basket tenterà domani al PalaFantozzi, contro la prima della classe Pistoia, di riconquistare una vittoria, che manca dal 2 dicembre, quando l’Upea stravinceva tra le mura amiche contro Brescia.

“In questo campionato non si possono fare dei pronostici – dichiara coach Pozzecco -, non ci sono partite impossibili, è ovvio che giochiamo contro la prima in classifica, ma avendo un buono stato di forma possiamo giocarcela con tutti.”
Domani però l’Orlandina non si presenterà nel migliore stato possibile, non sarà infatti in panchina per un ematoma alla gamba il capitano Andrea Benevelli, ma ci sarà il nuovo arrivato Anthony Mason Jr, che fa ben sperare l’ambiente paladino. “Mason è un giocatore di squadra – commenta il Poz -, ha bisogno di inserirsi, e per farlo occorrerà più tempo rispetto ad un giocatore solista. Capisce la pallacanestro ed è molto intelligente, è un giocatore di estremo valore, che può fare più o meno tutto su un campo di basket.”
Pistoia probabilmente arriverà a Capo d’Orlando senza il suo secondo terminale offensivo, dietro Micheal Hicks (18,3 punti di media a partita per l’americano ex Barcellona), Antonio Graves (16,5 punti a partita per la guardia 27enne), fermo per 3 settimane a causa di un risentimento all’adduttore sinistro, ma che da mercoledì ha ripreso ad allenarsi con la squadra.
“Non siamo mai stati fortunati da questo punto di vista, non ci è mai capitato di giocare contro una squadra in difficoltà, anzi, siamo noi ad essere sempre in difficoltà per infortuni o cose come la squalifica di Young. Non sapremo fino a domenica se Graves giocherà, ma bisogna programmare le cose come se lui ci fosse, poi se non ci sarà meglio per noi.”
Il promettente Marco Portannese, anche lui in conferenza stampa, aggiunge: “Giochiamo in casa una partita difficile e importante, rispetto al mese scorso stiamo meglio, dobbiamo rifarci, è un po’ che non vinciamo, adesso è il nostro momento, dobbiamo portare punti e risalire in classifica.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close