Foto 1

S.Agata M.llo: capodanno in Piazza Castello con la Piccola Orchestra Malarazza

“È  tradizione, ormai, dall’una in poi la gente viene in piazza per vedere i fuochi d’artificio e lo spettacolo”. Cosi l’Ass., allo sport, turismo e spettacolo, dott. Antonio Scurria. “Pur fra la crisi – continua Scurria – non abbiamo voluto far perdere questo appuntamento. Sono delle occasioni per ritrovarsi in un luogo comune ed augurarsi un buon anno”. Infatti, così è stato. Dopo aver aspettato la mezzanotte in compagnia di parenti ed amici, chi nelle proprie abitazioni, chi nei diversi locali del luogo o del comprensorio,  e dopo i tradizionali fuochi e botti (fai da te), dopo l’una, pian piano diverse persone hanno affollato la piazza Castello. Tanti, naturalmente, i giovani. Alle una e mezza circa occhi all’insù per lo spettacolo pirotecnico davvero suggestivo in quanto i fuochi partivano da una terrazza ubicata nelle vicinanze della piazza Crispi (o Castello). Ad animare la piazza, dopo i fuochi,  il vivacissimo concerto della Piccola Orchestra Malarazza, gruppo folk siciliano formato da Alessio Alessandra (voce),Alessandro Adamo (chitarra-voce), Tiberio Greco (chitarra-voce), Mimmo Pontillo(contrabasso), Giuseppe Sanfilippo (fisarmonica), Mirko Adamo (percusussioni). La band propone cover di cantautori italiani oltre che pezzi inediti nel tentativo di riportare in auge il folkore della Trinacria tra tradizione e spinte avanguardiste nel sound musicale. La Piccola Orchestra è stata tra i 24 finalisti della II edizione di Italian’s Got Talent noto programma televisivo di canale cinque.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close