palme_pp

C. d’Orlando: l’abbandono delle palme “costose”

Costate circa 18mila euro, spostate dal lungomare con altri 1.800,00€ di spesa, oggi abbandonate nei pressi del Pala Fantozzi. Questa la fine delle palme che per tutta l’estate hanno arricchito, in maniera decisamente efficace, il lungomare “Ligabue” ma che per richiesta del Demanio Marittimo il Comune ha dovuto togliere perché, sembra, installate senza le dovute autorizzazioni.

Ma questa è anche la fine di soldi pubblici che potrebbero essere preservati in maniera più oculata. L’acquisto delle palme, che l’anno precedente erano state invece noleggiate, è risultata, almeno per il periodo estivo, una spesa giustificata ed apprezzata. Sicuramente meno la fine che hanno fatto. Questa è probabilmente l’ultima volta che torniamo ad occuparci delle palme “stagionali” abbandonate al loro destino dopo quasi 20 mila euro di soldi spesi. La speranza è che possano essere utilizzate anche la prossima estate, magari posizionate proprio sul Lungomare nuovo con le giuste autorizzazioni, ma vederle in questo stato, intrappolate da un vaso visibilmente non adeguato, di speranze ne rimangono poche. Se ne compreranno di altre? Sarà possibile chiarire la questione con il Demanio Marittimo? I vasi che si stanno staccando dal muretto per rotolare liberamente in spiaggia verranno riutilizzati ? Gradiremmo una risposta. Siamo qui per pubblicare anche quella. Aspettiamo…

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close