esperia_pp

C. d’Orlando: Si chiude con la sconfitta ad Enna il 2012 dell’Esperia


Si chiude con una sconfitta in quel di Enna un 2012 da dimenticare per l’Irritec Esperia Orlandina. I rosanero, oramai abituati a convivere con una situazione di perenne emergenza, si presentano senza Maurizio Ipsaro, Palmeri, Parisio, Italiano, Scibilia e Torre, e l’ennesima tegola arriva nel riscaldamento, con l’infortunio anche di Chiaromonte. Mister Lenzo deve dunque rimescolare le carte e reinventare gli schemi, ma di fronte alla seconda della classe non basta il cuore dei rosanero.
La partenza dell’Irritec è scoppiettante, con Minissale e Rizzo che bucano la difesa locale portando l’Esperia sullo 0-2. I padroni di casa non si scompongono, chiudono ogni varco agli ospiti e per l’Esperia, senza le proprie bocche da fuoco, tirare da fuori diventa molto difficile. Gli ennesi costruiscono un break pesantissimo e in dieci minuti si portano sull’8-2, gli ultimi 15’ minuti della prima frazione sono un po’ più equilibrati, ma è chiara la superiorità dei padroni di casa. La prima frazione si chiude con la gara già virtualmente chiusa sul punteggio di 17-7.
La ripresa rimane comunque vivace, con Capria che incita i suoi a non mollare, ma alla fine è impietoso il risultato (34-17), che vede l’Enna consolidare la seconda posizione dietro un’imprendibile Albatro Siracusa.
Adesso il mondo della pallamano catalizza la sua attenzione ai mondiali che si disputeranno in Spagna, quindi sosta lunga anche per il campionato di A2 che riprenderà il 2 febbraio 2013 (per i paladini trasferta ad Agrigento).
“Si chiude con questa sconfitta un 2012 per noi davvero difficile e pieno di amarezze – dichiara mister Lenzo -, molta sfortuna, anche se noi ci abbiamo messo del nostro. Mi aspetto nel girone di ritorno un netto cambio di tendenza, dovremo azzerare tutto senza guardare la classifica e giocare gara per gara senza fare calcoli, rientreranno infortunati e squalificati e da febbraio mi aspetto segnali importanti da tutti, anche in vista di chi merita la riconferma per la stagione 2013/2014”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close