portannese_pp

C. d’Orlando: L’Upea cade a Ferentino

 

Coach Pozzecco non riesce a fare en plein in trasferta, non arriva infatti la terza vittoria consecutiva e l’Orlandina si deve arrende nel finale all’ottima Ferentino di coach Gramenzi, fanalino di coda della Legadue.
La partita, in equilibrio fino all’ultimo (73-73 firmato Passera dalla lunetta), inizia con un’Upea in gran forma che chiude il primo quarto avanti di una lunghezza (18-19).
Sono i soliti James ed Ekperigin a tenere a galla Ferentino: con un parzialino di 14-2 i laziali vanno in vantaggio 40-34 al giro di boa. Per i paladini George continua con il suo show personale, ma dai compagni, escludendo Battle, arriva poco.

Al rientro dagli spogliatoi l’Orlandina sembra spenta e Ferentino scappa sul +13 (51-38) con James ed Hamilton. Arriva quindi la reazione d’orgoglio di George e Portannese che, rispettivamente con 9 e 4 punti, firmano un contro-break di 13-2, una schiacciata di Battle rimette tutto in totale parità: 59-59.
Nell’ultimo parziale la gara di mantiene sul filo dell’equilibrio, con i paladini che vanno anche avanti sul +3, sino al 73 pari al 38′. Poi una tripla di Parrillo, e il tentativo di risposta di Portannese sbagliato danno la possibilità a Gurini di chiudere virtualmente il match, che dopo una serie di falli sistematici e tiri liberi si conclude col punteggio di 84-78 per Ferentino.

FMC Ferentino – Upea Orlandina Basket 84-78 (18-19, 40-34, 59-59)
Ferentino: Guarino 17, Tomassini 2, Parillo 3, Hamilton 14, James 18, Gurini 12, Ekperigin 16, Carrizo, Pongetti 2, Roffi Isabelli, Basei e Fiorletta n.e. Coach: Gramenzi.
Orlandina: Passera 9, George 28, Poletti 8, Benevelli, Portannese 11, Palermo, Battle 20, Mathis, Pellegrino 2, Vignali ne. Coach: Pozzecco.
Arbitri: Materdomini di Grottaglie (Ta), Migotto di Santo Stino di Livenza (Ve) e Pecorella di Trani (Ba).

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close